Juve quai fuori dai playoff
All’Inter riesce ad ottenere contro la Juventus, quello che non gli era riuscito contro il Torino: la vittoria.  E’ Colidio a realizzare il gol partita nei minuti di recupero del primo tempo, che condanna la Juve praticamente fuori dalla zona playoff. La Juve va vicina al gol nel primo tempo a pochi secondi dall’intervallo con Del Sole ma il portiere Pissardo, è decisivo, così come dopo la rete di Colidio lo è in pieno recupero, opponendosi ai tiri di Zanandrea che di Montaperto. In mezzo alle due occasioni la traversa colpita da Olivieri. Loria poi evita, al 46’ della ripresa, il raddoppio di Rover.
JUVENTUS-INTER 0-1
JUVENTUS: Loria, Vogliacco, Tripaldelli, Zanandrea (21’ st Montaperto), Fernandes, Capellini (42’ st Serrao), Di Pardo, Muratore, Olivieri, Del Sole, Nicolussi (16’ st Morachioli). A disp.: Busti, Meneghini, Anzolin, Freitas, Merio, Kulenovic, Galvagno, Morrone, Campos. All.: Dal Canto.
INTER: Pissardo, Zappa, Rizzo, Bettella, Nolan, Sala, Gavioli, Schirò, Colidio (44’ st Adorante), Danso (39’ st Brignoli), D’Amico (22’ st Rover). A disp.: Dekic, Van den Eynden, Lombardoni, Valietti, Corrado, Visconti, Merola, Vergani. All.: Vecchi.
MARCATORE: 47’ pt. Colidio
AMMONITI: Fernandes, Nicolussi, Olivieri, , D’Amico

Toro settimana intensa, ma positiva
Pareggio, 0-0, del Torino a Bologna, al termine di una settimana densa di impegni: la finale di ritorno di Coppa Italia di San Siro, vinta 1-0, poi il recupero vittorioso contro l’Inter di martedì e ora la gara contro i felsinei. Il Toro ha affrontato il Bologna senza Buongiorno, Millico, Rauti e Oukhadda.
BOLOGNA-TORINO 0-0
BOLOGNA (4-3-3: Ravaglia; Mantovani, Portanova, Brignani, Frabotta; Mazza (30′ st Valencia), Cozzari, Kingsley; Pattarello (24′ st Stanzani), Krastev, Mutton (40′ st Dijbril). A disp. Bruzzi, Uhunamure, Lidin, Pellacani, Balde, El Kaouakibi, Barnaba, Ghini, Pirreca. All. Troise.
TORINO (4-3-1-2): Coppola; Gilli, Ferigra, Bianchi E., Fiordaliso; Adopo, D’Alena, Kone (21′ st De Angelis); Borello (47′ st Samake); Butic (14′ st Panaioli), Bianchi F. A disp. Zanellati, Capone, Valerio, Filinsky, Ruggiero, Celeghin, Leveque, Gemello, Citterio. All. Coppitelli.
ARBITRO: Provesi di Treviglio
AMMONITI: Kone, Pattarello, Valencia
21 aprile 2018

 

 

JUVENTUS SETTORE GIOVANILE
PRIMAVERA – Campionato 26° Giornata 12° di Ritorno
Gara: JUVENTUS vs INTER
Data: Sabato 21 aprile 2018 – ore 13.00
Località: Vinovo (TO) - Juventus center – campo Ale&Ricky – via Stupinigi 182
UNDER 17 – Campionato 26° Giornata
Gara: JUVENTUS vs PRO VERCELLI
Data: Domenica 22 aprile 2018 – ore 15.00
Località : Vinovo (TO) - Juventus center – campo Ale&Ricky – via Stupinigi 182
UNDER 16 – Campionato 26° Giornata
Gara: TORINO vs JUVENTUS
Data: Domenica 22 aprile 2018 – ore 12.30
Località : Grugliasco (TO) campo sportivo Comunale
UNDER 15 – Campionato 26° Giornata
Gara: TORINO vs JUVENTUS
Data: Domenica 22 aprile 2018 – ore 12.30
Località : Grugliasco (TO) campo sportivo Comunale  


TORINO SETTORE GIOVANILE
PRIMAVERA – Campionato 26° Giornata 12° di Ritorno
Gara: BOLOGNA vs Torino
Data: Sabato 21 aprile 2018 – ore 15.00
Località: Casteldebole (BO) - centro sportivo
BERRETTI – Sosta
Gara:
Data:
Località:
UNDER 17 – Campionato 26° Giornata
Gara: TORINO vs CREMONESE
Data: Domenica 22 aprile 2018 – ore 15.00
Località : Grugliasco (TO) campo sportivo Comunale
UNDER 16 – Campionato 26° Giornata
Gara: TORINO vs JUVENTUS
Data: Domenica 22 aprile 2018 – ore 12.30
Località : Grugliasco (TO) campo sportivo Comunale
UNDER 15 – Campionato 26° Giornata
Gara: TORINO vs JUVENTUS
Data: Domenica 22 aprile 2018 – ore 10.00
Località : Grugliasco (TO) campo sportivo Comunale


NOVARA SETTORE GIOVANILE
PRIMAVERA – Campionato 26° Giornata 12° di Ritorno
Gara: CARPI vs NOVARA
Data: Sabato 21 aprile 2018 – ore 14.30
Località: San Martino in Rio (RE) - Via dei Mondiali dell’82
UNDER 17 – Campionato 26° Giornata
Gara: EMPOLI - NOVARA
Data: Domenica 22 aprile 2018 – ore 11.00
Località : Empoli (FI) – centro sportivo Monteboro – vai di Pianezzoli
UNDER 16 – Campionato 26° Giornata
Gara: NOVARA vs EMPOLI
Data: 22 aprile 2018 – ore 13.00
Località : – ore 11.00
UNDER 15 – Campionato 26° Giornata
Gara: NOVARA vs EMPOLI
Data: Domenica 22 aprile 2018  – ore 11.00
Località : Granozzo con Monticello (NO) - Centro sportivo Novarello campo 5 - Villaggio Azzurro, via Dante Graziosi 1
20 aprile 2018

 

 

I granata battono l’Inter 2-1

Al terzo incrocio stagionale, dopo le sfide al torneo Mamma Cairo e nel girone di andata (vinte entrambe dall’Inter), il Toro ha avuto la meglio sui nerazzurri, passando in vantaggio nel finale grazie alla rete firmata da Celeghin.
La prima rete granata porta la firma di Flavio Bianchi, mentre il momentaneo pareggio nerazzurro è stato siglato da Colidio.
TORINO - INTER 2-1
TORINO (4-3-1-2) Coppola; Fiordaliso, Ferigra, E. Bianchi, Samake (st 34’ Gilli); Oukhadda, Celeghin, De Angelis (pt 36’ Kone); Adopo; Butic, F. Bianchi (st 15’ Borello). All. Coppitelli
INTER (5-3-2) Pissardo; Valietti, Bettella, Nolan, Rizzo, Zappa; Zaniolo (st 9’ Belkheir), Rada (st 31’ Schirò), Brignoli; Rover (st 38’ D’Amico), Colidio. All. Vecchi
ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina
MARCATORI: 34’ pt F. Bianchi, 13’ st Colidio, 40’ st Celeghin
AMMONITI: Zaniolo
17 aprile 2018

 

Finisce 1-0 a S. Siro: i granata battono il Milan anche nella gara di ritorno con un gol di Borello

Franco Brunetti

Il palcoscenico per la gara di ritorno della finale di Coppa Italia è quello importante di S. Siro ed anche il pubblico è importante: 5000 gli spettatori presenti. Il altTorino si presenta a S. Siro forte dei due gol realizzati al Milan nella gara d’andata al Fila e con la segreta speranza di alzare la Coppa. Dopo il minuto di silenzio osservato per ricordare Sauro Tomà, il Milan cerca di conquistare campo costringendo i granata a difendersi. Dopo un palo esterno colpito dal rossonero Bellodi al 4’, ma l’arbitro aveva già fermato il gioco per un fuorigioco, il Milan si rende pericoloso al 13’ con un cross insidioso di Bellanova, bloccato da Coppola in due tempi sulla linea di porta e al 16’ quando Tsadjout tenta la conclusione, ma Coppola para con sicurezza. Il primo affondo della squadra di Coppitelli arriva al 24’ in contropiede, Rauti duetta con Borello poi da posizione defilata tenta la conclusione, palla alta non di molto. Il Milan insiste ma la difesa granata controlla e Coppola quando è chiamato all’intervento si fa trovare sempre pronto. Attorno alla mezz’ora due occasioni gol, una per parte, per il Milan al 33’ Bellanova sfonda sulla destra, asssist per Tsadjout che prova ad incrociare sul palo lontano sfiorando il gol, per i granata un minuto dopo, cross di Gilli, sul secondo palo arriva Kone che gira al volo, ma il tiro è murato in corner. Al 38’ altro spunto dei rossoneri, tiro di Dias, ma Fiordaliso salva tutto. Il consuntivo del primo tempo: supremazia territoriale rossonera, ma il Torino non ha sofferto più di tanto e si è difeso ordinatamente. Il canovaccio della ripresa è simile a quello del primo tempo, Milan in avanti cercando il gol che riaprirebbe la gara e Toro attento e pronto a ripartire: 11’ ci prova Kone con un tiro dalla distanza. Col passare dei minuti Coppitelli si copre, fuori Butic dentro Oukhadda, al 20’ il neo entrato combinazione Adopo-Gilli, palla a rimorchio un po' lenta che non arriva ad Oukhadda non arriva su una palla ben lavorata da Adopo-Gilli. Coppola ferma un tiro di Dias al 24’ , poi una conclusione di Torrisi finisce fuori non di molto. Al 37’ il gol che deciderà la gara, Borello di mancino batte Soncin sul suo palo. Negli ultimi minuti il Toro controlla e alla fine i ragazzi di Coppitelli possono esultare e alzare la Coppaper l’ottava volta.
MILAN – TORINO 0-1
MILAN (3-4-3): Soncin; Bellodi, El Hilali, (5′ st Bargiel) Gabbia; Bellanova, Torrasi, Brescianini (34′ st Larsen), Capanni (11′ st Bernardes); Dias, Tsadjout, Forte. A disp. Guarnone, Sportelli, Vigolo, Sanchez, Finessi, Torchio, Chiarparini, Bianchi, Campeol. All. Guidi.
TORINO (4-4-2): Coppola; Gilli, Ferigra, Capone, Fiordaliso; Kone (28′ st De Angelis), Adopo, D’Alena, Borello (41′ st Bianchi F.); Butic (13′ st Oukhadda), Rauti. A disp. Zanellati, Gemello, Samakè, Bianchi E., Celeghin, Ruggiero, Panaioli, Filinsky, Valerio. All. Coppitelli.
MARCATORE: 37′ st Borello
AMMONITI: Ferigra, Fiordaliso, Tsadjout
13 aprile 2018

Fonte foto Torino FC

 

I granata battono il Milan 2-0, nella gara di andata della finale di Coppa Italia Primavera. I gol di Butic e Rauti all’inizio del secondo tempo

Franco Brunetti

Fila strapieno per la gara di andata della finale di Coppa Italia Primavera. C’è il presidente Cairo c’è il tecnico Mazzarri, ci sono Moretti, Edera e poi anche Belotti arriverà per tifare gli U19 granata. Sul fronte Milan dirigenza al complketo con Fassone, mirabelli e Gattuso. I granata affrontano il Milan senza timori e tengono in mano le redini del gioco, piazzando un uno –due all’inizio del secondo tempo, e quello sarà il risultato finale: Coppitelli presenta una formazione abbastanza rivoluzionata dovendo fare a meno di Buongiorno, Millico e De Angelis, oltre allo squalificato Kone; in campo quindi Adopo in mediana e Capone dietro a Ferigra, mentre davanti, il tridente è composto da Borello, Butic e Rauti. Dopo una fase di studio, i granata provano l’affondo con Borello al 10’. Il primo tempo è decisamente di marca granata anche se i ragazzi di Coppitelli non costruiscono grandi palle gol: al 33’ Butic prova con un sinistro a impegnare Guarnone, poi ci prova Rauti sul finire della prima frazione di gioco. Nella ripresa il Toro passa in vantaggio al 9’  con un gol capolavoro di Butic che riceve palla sulla destra, poi elude l’intervento del difensore e piazza un sinistro sul palo lungo sul quale Guarnola non può intervenire. Il raddoppio arriva dopo un minuto,  11’ ripartenza granata condotta da Adopo che allarga sulla destra a Rauti con il  Milan sbilanciato, ed ecco confezionato il 2-0. Il Milan accusa il colpo e stenta a reagire, quando lo fa, negli ultimi venti minuti, grazie anche all’innesto di Forte al posto di Mastour, la retroguardia granata si difende con le unghie e con i denti: 30’ tiro a botta sicura di Dias, Fiordaliso s’immola e respinge, poco dopo è la volta di Ferigra a salvare sulla linea la conclusione di Tsadjout. Il Toro soffre ma non s’arrende e la partita finisce 2-0. Ora il ritorno a Milano a S. Siro per decidere chi alzerà la Coppa, con il Toro in vantaggio di due reti.
TORINO – MILAN 2-0
TORINO (4-4-2): Coppola; Gilli, Ferigra, Capone, Fiordaliso; Borello (37′ st Celeghin), Adopo, D’Alena, Oukhadda; Rauti (21′ st De Angelis), Butic (33′ st Bianchi F.). A disp. Zanellati, Gemello, Samaké, E. Bianchi, Ruggiero, Panaioli, Leveque, Filinsky, Valerio. All. Coppitelli
MILAN (4-3-3): Guarnone; Bellanova, Gabbia, Bellodi, Campeol; Pobega (28′ st Capanni), El Hilali, Torrasi (28′ st Brescianini);  Dias, Tsadjout, Mastour (10′ st Forte). A disp. Cavaliere, Sportelli, Bargiel, Larsen, Sanchez, Finessi, Negri, Chiarparin, A. Bianchi. All. Lupi
ARBITRO: Massimi
MARCATORI: 10′ st Butic, 11′ st Rauti
AMMONITI: Borello, 26′ Fiordaliso, Pobega, Torrasi, Dias
6 aprile 2018


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it