I grigi piegano il Pontedera 5-1, tripletta di Marconi e doppietta di Gonzalez

Leonida Garberi

Brillante vittoria dell’Alessandria che può festeggiare così il Natale in allegria. A farne le spese il Pontedera frantumato dai cinque gol dei grigi, tre di Marconi alte due di Gonzalez. Dopo 20' i grigi sono già in vantaggio di tre reti, il primo calcio d'angolo del match premia l'Alessandria, che al 13' passa in vantaggio con il colpo di testa di Marconi. Solo un minuto dopo la squadra di Marcolini raddoppia su rigore, concesso per fallo di Tofanari su Sestu. Dal dischetto Marconi porta l'Alessandria sul 2-0 dopo un quarto d'ora. Al 21' Gonzalez raccoglie un pallone vagante sul limite dell'area e prova un sinistro al volo senza troppe pretese, la traiettoria, e probabilmente il sole, ingannano però Contini, che resta immobile e lascia sfilare il pallone in rete. I granata provano lentamente a scuotersi, ma la manovra è prevedibile e imprecisa, con poco ritmo e anche con merito di un'Alessandria che forte del triplo vantaggio tiene il pressing molto alto. Mentre il Pontedera non trova occasioni da gol, la squadra di Marcolini sfiora il poker alla mezz'ora, con il tiro di Branca respinto in angolo da Contini, e al 33', quando Nicco col destro da fuori area manda di poco sopra la traversa. Per il Pontedera il secondo tempo inizia ancora peggio del primo, al 4’ l'Alessandria trova il 4-0 con una bella punizione da fuori area di Gonzalez che si infila nell'angolino basso alla sinistra di Contini. Dopo la doppietta dell'argentino arriva a stretto giro il pokerissimo firmato dalla tripletta di Marconi, l'attaccante riceve il cross di Nicco, anticipa una blanda marcatura e col destro infila il 5-0. Le occasioni continuano a fioccare per i grigi, al 17’ Contini respinge il destro di Nicco da distanza ravvicinata, poi l'ex Perugia calcia alto sulla respinta. Il gol della bandiera per il Pontedera arriva al 42’ e porta la firma di Pinzauti.
ALESSANDRIA - PONTEDERA 5-1
ALESSANDRIA (4-4- 2): Vannucchi; Celjak (33' st Casasola), Piccolo, Giosa, Fissore; Nicco (23' st Ranieri), Gazzi, Branca (10' st  Rossetti), Sestu (23' st Russini); Marconi (10' st Bunino), Gonzalez. A disp.: Pop, Agazzi, Pastore, Sciacca, Bellomo, Le Fauci, Gozzi. All.:  Marcolini
PONTEDERA (3-5-2): Contini; Frare, Vettori (24' st Borri), Risaliti; Tofanari, Spinozzi (1' st Bonaventura), Caponi (24' st Paolini), Calcagni, Posocco; Grassi (56' Pinzauti), Pesenti (34' st Pandolfi). A disp.: Biggeri, Marinca, Borri, Ferrari. All.:  Maraia
ARBITRO: Andrea Colombo di Como, assistenti: Giulio Fantino e Roberto Margheritino di Savona
MARCATORI: 13' pt Marconi, 14' Marconi (rig.), 21’ pt Gonzalez, 4’ st Gonzalez, 21’ st Marconi, 42’ st Pinzauti
23 dicembre 2017

 

 

Battuto il Cuneo 2-0. Continua la serie positiva della squadra allenata da Marcolini

Leonida Garberi

I biancorossi perdono con l'Alessandria. Al "Paschiero" la sfida termina con uno 0-2 in favore dei grigi ospiti i quali capitalizzano al meglio due ghiotte altoccasioni servite loro dai padroni di casa i quali, nella prima frazione, consentono a Nicco di sbloccare il risultato e, in avvio di ripresa, a Russini di raddoppiare. Il 2-0, di fatto, spegne anzitempo le velleità di rimonta dei cuneesi che, in realtà, nel primo tempo costruiscono le migliori occasioni da rete dell'incontro difettando tuttavia della concretezza necessaria per sbloccare il risultato prima, e raddrizzarlo poi.
Partita importante per ambedue le formazioni, l’Alessandria esce da un periodo di crisi nera ma è in fase di crescita dopo il cambio d’allenatore, mentre il Cuneo è ancora posizionato nella bassa classifica e deve cercare la vittorias per togliersi da quella difficile situazione. E’ l’Alessandria a farsi vedere subito all’11’ nei paraggi di Stancapiano, il tiro di Fishnaller è però parato dal portiere di casa. Dopo un tentativo di Zampano al 18’ arginato facilmente da Vannucchi, i grigi passano in vantaggio al 25’ con Nicco, grazie ad una papera di Stancapiano che perde la palla dalle mani e consente a Nicco di calciare facilmente in fondo alla rete. Ancora un tentativo di Marconi al 30’ poi al 44’ Anastasia inventa un assist per Zamparo che solo davanti a Vannucchi calcia fuori . Le squadre vanno al riposo con l’Alessandria che deve già sostituire Fischnaller con Russini. Al rientro in campo al 1’ il colpo del ko, Russini vince un contrasto poco oltre la metà campo, s'invola palla al piede e alla fine trafigge Stancampiano con un destro a incrociare. L’Alessandria si mette a protezione del doppio vantaggio e blocca le poche iniziative dei cuneesi, portando così a casa tre preziosissimi punti.
CUNEO - ALESSANDRIA 0-2
CUNEO (3-5-2): Stancampiano; Conrotto, Cristini Andrea, Boni; Anastasia (20′st Mobilio), Pellini, Rosso (24′st Secondo), Provenzano (10′st Cristini Marco), Testoni (10′st D′Ignazio); Martino (1′st Galuppini), Zamparo. A disp.: Bambino, Baschirotto, Gerbaudo, Genovese, D′Agostino, Maresca. All.: Viali.
ALESSANDRIA (3-4-3): Vannucchi; Celjak, Piccolo, Giosa; Nicco, Gazzi, Pastore, Branca; Sestu (46′st Casasola), Fischnaller (40′pt Russini), Marconi (26′st Bunino). A disp.: Pop, Cazzola, Ranieri, Bellomo, La Fauci, Gozzi, Agazzi, Rossetti. All.: Marcolini.
ARBITRO: Prontera di Bologna
MARCATORI: 24′ pt Nicco, 1′ st Russini
AMMONITI: Rosso, Conrotto, Cristini, Anastasia
17 dicembre 2017

 

 

Nuova vittoria per la squadra di Marcolini, doppietta di Fischnaller  e rete di Fissore. Il momentaneo pareggio della Pistoiese porta la firma di Vrioni

Leonida Garberi

Seconda vittoria consecutiva per l’Alessandria di mister Marcolini che opposta alla Pistoiese la batte 3-1. Dopo un avvio prudente i grigi iniziano a spingere e altall’11’ Marconi va al tiro impegnando Zaccagno. E’ il preliudo al gol che arriva al 12’ con Fischnaller che dopo una percussione centrale di 50 metri e un rimpallo fortunato infila in rete la palla con un tiro dal limite. Ancora Fishnaller in evidenza al 22’ con un colpo di testa bloccato dal portiere ospite con bravura. La Pistoiese potrebbe pareggiare al 31à ma il tiro di Surraco incoccia il palo della porta di Vannucchi. Il pareggio arriva però al 6’ della ripresa, incomprensione tra Sciacca e Vannucchi e Vrioni, appena entrato, realizza il più facile dei gol. La reazione della squadra di casa è immediata e Nicco al 14’ costringe Zaccagno alla parata in tuffo, al 17’ nuovo legno colpito dalla Pistoiese con Minardi e sul ribaltamento di fronte l’Alessandria raddoppia con Fissore. Al 29’ il terzo gol che chiude la partita, cross di Cazzola e Fishnaller batte Zaccagno sul palo lungo. L’arbitro Rutella estrae un rosso diretto per Fissore per un fallo da dietro nei minuti finali, ma ormai la partita è saldamente in mano all’Alessandria.
ALESSANDRIA – PISTOIESE 3-1
ALESSANDRIA (4-4-2) Vannucchi; Celjak, Sciacca, Piccolo, Fissore, Nicco (32’ st Gazzi), Cazzola, Branca, Bellomo, Fischnaller (43’ st Gozzi), Marconi. A disp.: Pop Ionut, Pastore, Ranieri, Giosa, Russini, Agazzi, Bunino, Rossetti. All. Marcollini.
PISTOIESE (3-4-3) Zaccagno, Zullo (45’ st Eleuteri), Nossa (1’ st Rossini), Quaranta, Mulas (1’ st Vrioni), Hamlili, Luperini (32’ st De Cenco), Regoli, Surraco (34’ st Zappa), Ferrari, Minardi. A disp.: Biagini, Tartaglione, Boggian, Sanna, Dosio, Papini, Sadotti. All. Indiani.
ARBITRO:  Rutella di Enna.
MARCATORI 12' Fischnaller, 5’ st Vrioni, 17’ st Fissore, 29’ st Fischnaller.
AMMONITI:  Mulas, Nicco, Sciacca, Cazzola, Celjak.
ESPULSO: Fissore
10 dicembre 2017

 

Piegato il Gavorrano 3-2 pur giocando con un uomo in meno per buona parte della gara per l’espulsione di Gonzales nel primo tempo

Leonida Garberi

L’Alessandria torna alla vittoria e lo fa battendo il Gavorrano, soffrendo al termine di una partita giocata in inferiorità numerica dal 27’ del primo tempo per il altrosso a Gonzalez. Sono i maremmani ad andare per primi vicini al gol, all’11’ un colpo di testa di Conti scheggia la parta alta della porta di Vannucchi tornato titolare tra i pali dopo un lungo infortunio. Ancora Gavorrano pericoloso al 18’ quando Remedi recupera palla sfruttando un errore di Ranieri, il suo tiro dai 25 metri è deviato da Vannucchi in angolo. Dall’angolo nasce il gol al 19’ Moscati che anticipa tutti e di testa insacca. Gonzales cerca di suonare la sveglia, ma un suo tiro al 25’ finisce fuori di poco. e cose per i grigi si complicano viepiù al 27’ per il rosso rimediato da Gonzales per una manata ad un avversario. Il Gavorrano insiste sfruttando la superiorità numerica e va vicino al raddoppio al 31’, incomprensione tra Vannucchi e Piccolo, ne approfitta Papini ma Fissore salva di testa sulla linea di porta. Passato il pericolo la squadra di Marcolini raggiunge il pareggio al 39’ con un colpo di testa di Marconi. Nella ripresa l’Alessandria continua a spingere, al 2’ viene annullato un gol di Cazzola per offside, e passa in vantaggio all’11’ con un gol di testa di Cazzola, cross di Sestu. Il Gavorrano risponde con una punizione di Conti al 17’ deviata dalla barriera alle spalle di Vannucchi e la partita torna così in parità. Ci pensa nuovamente Marconi a riportare in vantaggio i suoi realizzando un penalty al 18’ per un fallo da rigore subito da Sestu. I grigi si mettono a difendere il risultato e al 42’ Brega manca il gol spedendo la palla a lambire il palo e nei minuti di recupero Vannucchi è perfetto sui tentativi di Brega e Vitiello risultando determinante per la portare a casa la vittoria. Una vittoria che mancava da tempo e risolleva il morale alla squadra di patron Di Masi.
ALESSANDRIA - GAVORRANO 3-2
ALESSANDRIA: Vannucchi, Cazzola, Ranieri (1’ st Branca), Sciacca, Sestu (40’ st Fischnaller), Nicco, Marconi (46’ st Bunino), Piccolo, Fissore, Gonzalez, Casasola (1’ st Celjak). A disp.: Pop, Pastore, Russini, Gozzi, Agazzi, Branca, Bunino, Rossetti All.: Marcolini
GAVORRANO: Salvalaggio, Ropolo, Moscati (27’ st Malotti), Remedi (31’ st Bruni), Borghini (38’ pt Cretella), Salvadori, Papini (31’ st Mosti), Conti, Geminiani, Vitiello, Merini (38’ pt) Brega. A disp.: Mazzini, Marianeschi, Tissone, Mugelli All.: Favarin
ARBITRO: D’Ascanio di Ancona
MARCATORI: 18’ pt Moscati, 38’ pt Marconi, 11’ st Cazzola, 18’ Marconi (rig),  19 st Conti,
AMMONITI Merini, Piccolo, Remedi, Celjak, Vitiello, Vannucchi, Salvadori
ESPULSO: 27’ pt  Gonzalez
3 dicembre 2017

 

Il Piacenza rimonta e batte l’Alessandria 3-2

Leonida Garberi

Continua la crisi dei grigi, malgrado il cambio dell’allenatore. Nel primo tempo i padroni di casa con una punizione di Masciangelo per Romero con palla fuorialt di poco, poi è ancora Romero al 28’ a impegnare Agazzi in una facile parata.  Ma è la squadra di Marcolini a passare in vantaggio alò 34’ conclusione di Branca respinta dalla difesa del Piacenza, poi sul cross di Sestu, Morosini di testa gira la sfera nella propria porta. Al 37’ Gonzalez crossa per Sestu che ci prova in mezza rovesciata. Nel secondo tempo al 3’ arriva il raddoppio alessandrino su papera del portiere Fumagalli che non trattiene il tiro dai quaranta metri di Gonzalez.  La partita sembra chiusa ed invece il Piacenza dopo aver reclamato invano un rigore al 9’ per un fallo di mano di Gozzi, va in gol al 19 con Corazza. Riaperta la partita il Piacenza insiste e al 37’ pareggia, azione tambureggiante di Morosini finalizzata da Romeo. Il sorpasso al 40’, il gol è ancora di  Corazza. L’Alessandria cerca di riprendere la partita per i capelli ma al 44’ è decisivo Fumagalli su conclusione di Cazzola e nel recupero è decisivo Agazzi su Segre.
PIACENZA – ALESSANDRIA 3-2
PIACENZA: Fumagalli, Morra (11’ st Di Cecco), Pergreffi, Masciangelo, Silva, Nobile, Romero, Della Latta, Morosini, Segre, Scaccabarozzi (11’ st Corazza). All.: Franzini
ALESSANDRIA: Agazzi, Cazzola, Sestu (25’ st Russini), Nicco, Marconi (25’ st Fischnaller), Giosa (1’ st Piccolo), Fissore, Gonzalez, Gozzi, Branca (42’ st Bunino), Casasola (38’ st Celjak). All.: Marcolini
ARBITRO: Perotti di Legnano
MARCATORI: 34’ pt Morosini (aut.), 3’ st Gonzalez, 19’ st Corazza, 32’ Romero, 40’ st Corazza
AMMONITI Fissore, Morosini, Romero, Cazzola, Fumagalli
25 novembre 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it