Altra partita disastrosa della squadra di Stellini, ora a rischio esonero. La Viterbese vince 3-1

Leonida Garberi

Altro passo falso dell’Alessandria in casa contro la Viterbese, e a questo punto la panchina di Stellini potrebbe davvero saltare. La situazione è davvero altimbarazzante, la squadra è davvero imbarazzante. La Viterbese passa subito in vantaggio al 6’ cross da destra di Vandeputte e Bismark si infila tra Giosa e Celjak battendo Agazzi. I grigi però provano a contrattaccare all’11’ Giosa ci prova di testa ma iannarilli sventa la minaccia. Il raddoppio arriva al 26’, Celiento dopo un batti e ribatti in area batte Agazzi. Tentativo di reazione alessandrina al 32’ ma Iannarilli si fa trovare pronto alla deviazione su tiro di Casasola servito da Gonzalez. Nella riopresa la Viterbese chiude la gara al 4’ Cenciarelli controlla di destro e calcia di sinistro battendo Agazzi. La Viterbese reclama per un rigore non dato e al 10’ sfiora il poker ma Baldassin grazia Agazzi. Il gol alessandrino arriva all’11’ e porta la firma di Gonzalez. Inutili i tentativi di Marconi, di Cazzola, di Sestu, di Casasola, di Marconi e di Giosa di riportare i Grigi in partita. Nel finale ancora un brivido per Agazzi sul tiro di Peverelli.
ALESSANDRIA – VITERBESE 1-3
ALESSANDRIA: Agazzi, Celjak (dal 25’ st Bellomo), Cazzola, Ranieri (42’ pt Russini), Sestu (39’ st Bunino), Nicco, Marconi, Giosa (39’ st Sciacca), Gonzalez (39’ st Fischnaller), Gozzi, Casasola. All.: Stellini
VITERBESE: Iannarilli, Cenciarelli (40’ st Zenuni), Celiento, Bismark (28’ st Mendez), Musacci, Vandeputte (28’ st Sané), Sini, Baldassin, Tortori (dal 1’ st Peverelli), Varutti, Antanasov. All.: Sottili
ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco
MARCATORI: 6’ pt Bismark, 26’ pt Celiento, 4’ st Cenciarelli, 11’ st Gonzalez
AMMONITI Sestu, Gonzalez, Bellomo, Sini, Iannarilli.
19 novembre 2017

La squadra di Lopez passa in vantaggio con Fanucchi nel primo tempo e raddoppia nel secondo con Maini. I grigi riaprono la partita col gol di Fischnaller. Bellomo colpisce la traversa

Leonida Garberi

La Lucchese stende l'Alessandria 2-1 allo stadio Porta Elisa.Partono forte i padroni di casa che cercano subito il gol con Arrigoni e Mingazzini. All'8' arriva la altrisposta dell'Alessandria, cross dalla destra di Cossu, la difesa rossonera spazza, il pallone resta in area ma Gonzalez spreca. Passato il primo quarto d’ora i grigi prendono il pallino del gioco in mano: al 23' la conclusione di Branca finisce sopra la traversa. Ma è la Lucchese a passare in vantaggio, al 30' Fanucchi, servito in area non sbaglia battendo Agazzi con un preciso destro. . Al 35' brivido per gli uomini di Lopez: Albertoni rinvia addosso a Marconi, ma il pallone non entra in rete. La seconda frazione di gioco si apre con un'occasione per l'Alessandria, Albertoni prima non devia bene una conclusione, poi compie un intervento miracoloso sul tiro di Marconi a botta sicura. Al 10' ancora grigi pericolosi con il colpo di testa di Casasola che esce di un soffio sopra la traversa. La Lucchese difende con il cuore il vantaggio e al 26' i rossoneri si riaffacciano in attacco: scambio tra De Vena e Merlonghi, cross di quest'ultimo per Fanucchi che viene anticipato. Sul calcio d'angolo arriva il raddoppio della Lucchese, lo firma Maini. L'Alessandria accorcia le distanze al 32' con la rete di Fischnaller riaprendo virtualmente la partita. Ci prova  Bellomo al 38’ ma il suo tiro colpisce la traversa e al 48’ in pieno recupero, ma questa volta il tiro di Bellomo viene salvato sulla linea dalla difesa rossonera, tra le proteste dei grigi che reclamano un fallo di mano. La Lucchese chiude in apnea, ma la partita termina 2-1.
LUCCHESE - ALESSANDRIA 2-1
LUCCHESE: Albertoni, Maini, Espeche, Magli, Tavanti (44'st Baroni), Arrigoni, Mingazzini (21'st Cardore), Merlonghi, Cecchini, Fanucchi (31'st Russo), De Vena. A disp.: Di Masi, Razzanelli, Bragadin, Damiani, Pagnini, Aufiero. All. Lopez
ALESSANDRIA: Agazzi, Casasola, Gozzi, Giosa, Pastore (22'st Bellomo), Sestu (31'st Russini), Gazzi (35'st Cazzola), Branca, Nicco, Gonzalez (22'st Fischnaller), Marconi (31'st Bunino). A disp.: Vannucchi, Celijak, Ranieri, Sciacca, Pop Ionut, Fissore, Rossetti. All. Stellini
ARBITRO: Lorenzin di Castelfranco Veneto (Zampese di Bassano del Grappa e Polo-Grillo di Pordenone)
MARCATORI: 30'pt Fanucchi, 26'st Maini, 32'st Fischnaller
AMMONITI Arrigoni, Branca, Fanucchi, Mingazzini, Bellomo
12 novembre 2017

 

L’Alessandria pareggia a Gorgonzola contro il Giana Erminio 2-2, con una doppietta di Gonzalez

Leonida Garberi

Era uno scontro salvezza e Stellini se lo gioca mandando in campo le punte Gonzalez e Marconi, ed i grigi vanno subito in rete al 12’ con Gonzalez su assist altdi Bellomo. Il vantaggio dura poco perché il Giana pareggia al 16’ con Bruno. Al 30’ Gonzalez avrebbe la palla del vantaggio ma a tu per tu con il portiere si allunga troppo la palla e l’azione sfuma. Nella ripresa dopo un alo colpito al 4’ da Casasola, al 25’ Perna porta in vantaggio il Giana Erminio. Il pareggio alessandrino avviene su rigore trasformato da Gonzalez al 34’ .
GIANA ERMINIO – ALESSANDRIA 2-2
GIANA ERMINIO: Sanchez, Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio, Chiarello (29’ st Pinto), Pinardi (40’ st Bardelloni), Iovine, Marotta, Perna (29’ st Okyere ), Bruno. A disp.: Taliento, Concina, Seck, Rocchi, Sosio, Greselin, Degeri, Capano, Caldirola. All.: Albè    
ALESSANDRIA: Agazzi, Casasola, Gozzi, Piccolo, Pastore, Sestu (42’ st Schiacca), Ranieri    (25’ st Nicco), Gazzi, Bellomo, Gonzalez (45’ st Russini), Marconi (25’ st Bunino). A disp.: Vannucchi, Celjak, Pop, Giosa, Gjura, Fissore, Branca, Rossetti. All.: Stellini    
ARBITRO: Meleleo di Casarano
MARCATORI: 12’ pt Gonzalez, 16’ pt Bruno, 25’ st Perna, 34’ st Gonzalez (rig.)
AMMONITI: Jovine, Bellomo, Gonzalez
29 ottobre 2017

 

Il Pisa vince 2-0, contestati l’allenatore Stellini ed il ds Sensibile

Leonida Garberi

E’ notte fonda al Moccagatta, non per l’orario della gara, ma per quanto ha prodotto oggi in campo l’Alessandria: nulla o poco più. Mister Stellini e il dsaltSensibile presi di mira dalla contestazione dei tifosi che non hanno risparmiato anche il patron Di Masi. Il Pisa sornione colpisce al 39’ con De Vitis col concorso di colpa dei centrali di difesa di casa e di Agazzi che dà l’impressione di non essere reattivo nel capire la traiettoria della palla prima che la stessa arrivi all’autore del gol.
Ripresa disarmante dell’Alessandria ed inevitabile il raddoppio  dei toscani al 7’; difesa di casa completamente ferma con Eusepi, bravo a incunearsi e a dribblare Agazzi. Dall’Alessandria nessuna reazione ed il triplice fischio dell’arbitro è accolto come una liberazione.
ALESSANDRIA – PISA 0-2
ALESSANDRIA (4-4-2): Agazzi, Celjak, Cazzola, Sestu, Bellomo (21’ st Russini), Piccolo, Gozzi, Branca (8’ st Gonzalez), Gazzi, Bunino (21’ st Marconi), Casasola. All.: Stellini
PISA (4-3-3): Petkovic, Birindelli (17’ st Sabotic), Filippini, Lisuzzo, Mannini, Di Quinzio (24’ st Maltese), Carillo, Eusepi (24’ st Negro), Masucci (17’ st Giannone), Gucher, De Vitis (29’ st Izzillo). All.: Pazienza
ARBITRO: Massimi di Termoli
MARCATORI: 39’ pt De Vitis, 7’ st Eusepi
AMMONITI: Cazzola, Bellomo, Mannini, Gazzi, Russini
22 ottobre 2017

 

 

I grigi non riescono ad ingranarae e pareggiano con l’Arzachena 0-0

Leonida Garberi

A vincere tra Arzachena e Alessandria è sicuramente la noia. La squadra di Stellini continua a non ingranare e contro la formazione sarda priva di molti titolarialt tra cui il portiere non convince. Arzachena pericoloso all’8’ con Curcio su calcio di punizione e al 17’ con Sbardella che di testa manca il bersaglio. I grigi vengono presi d’infilata al 32’ con Vano che cincischia e Agazzi riesce a liberare. Il secondo tempo è peggio del primo, al 28’ Bellomo serve Fischnaller, la conclusione dell’altoatesino è però fiacca. Al 41’ Marconi ci prova di testa su  cross di Celjak, palla fuori di poco.
ARZACHENA – ALESSANDRIA 0-0
ARZACHENA: Cancelli, La Rosa, Piroli, Nuvoli, Vano (33’ st Sanna), Curcio, Peana, Casini, Arboleda, Sbardella, Lisai (14’ st Aiana). All.: Giorico
ALESSANDRIA: Agazzi, Celjak, Cazzola (18’ st Branca), Sestu (39’ st Russini, Bellomo, Piccolo, Gonzalez (14’ st Fischnaller), Gozzi, Gazzi, Bunino (14’ st Marconi), Casasola (39’ st Pastore). All.: Stellini
ARBITRO: Vigile di Cosenza
AMMONITI Casini, Cazzola, Nuvoli.
15 ottobre 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it