Con l’uruguagio la Juventus aggiunge un tassello importante in difesa

Antonello Vischeri

A volte ritornano ed infatti è sbarcato ieri sera in Italia. La Juventus ha scelto Martín Cáceres e non Guarin, per completare il suo organico. L’accordo èMartin Caceres stato trivato con il Valencia sulla bese di nove milioni e mezzo di euro: un milione e mezzo per il prestito, e 8.000.000 di euro per il riscatto fissato a giugno (quattromilioni di euro in contanti il 1 ° luglio e gli altri quattro in otto mesi). Il giocatore uruguagio, soprannominato “El Pelado”, è un difensore centrale in grado di rivestire ogni ruolo del reparto arretrato, nello schieramento a quattro e in quello a tre e fa della grinta e della personalità i suoi punti forti.  Cáceres era già arrivato alla Juventus nell’agosto 2009, dal Barcellona , in prestito con diritto di nriscatto fissato a dodici milioni. La Juventus, all’epoca allenata da Ferrara a fine stagione non esercitò il diritto di riscatto ed il giocatore ritornò al Barca che lo girò al Siviglia che nel giugno 2011 lo riscatta per tre milioni di euro. Il giocatore, ora nel giro della Nazionale del suo paese , ha vinto recentemente la “Copa America”.

27 gennaio 2012


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it