Continua lo sfoltimento della rosa bianconera, altre due cessioni in porestito

Antonello Vischeri

L’input era quello di sfoltire la rosa ed altri due petali sono caduti in mattinata. Vincenzo Jaquinta è stato ceduto al Cesena a titolo temporaneo, mentreVincenzo Jaquinta Michele Pazienza è stato ceduto sempre a titolo temporaneo all’Udinese.
La cessione dei due giocatori era pressoché certa, ma mentre per Pazienza, arrivato solo quest’anno a parametro zero dal Napoli e impiegato solo nove volte in prima squadra, la destinazione certa fin dall’inizio era l’Udinese, per Vincenza Jaquinta erano diverse le squadre che avrebbero chiesto di poterlo tesserare. In primis il Novara alla ricerca di un bomber che potesse capitalizzare il lavoro della squadra in qualche gol, ma anche di Parma e Palermo, ma alla fine la destinazione è stata Cesena. Jaquinta era arrivato alla Juventus nella stagione 2006-2007 ma la sua permanenza in bianconero era stata segnata da diversi infortuni muscolari e da una operazione al menisco. Malgrado gli infortuni però era riuscito a realizzare ugualmente 30 gol.

31 gennaio 2012


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it