L’uomo vittoria Alessandro Matri sincero: “L’anno scorso avremmo sicuramente perso punti, ora è diverso”

 

Anche Alessandro Matri, uomo vittoria nella partita contro il Siena, tiene a sottolineare quanto sia importante battere le piccole della serie A per ambire a successi importanti: “Se pensiamo allo scorso campionato queste partite magari non le avremmo perse, ma sicuramente non le avremmo vinte. Questo comportava una perdita di punti che alla fine risultava decisiva ai fini della classifica”.

Un Siena che ha dato del filo da torcere.

“Si, davanti a noi abbiamo trovato una squadra ben disposta in campo che ci ha dato del filo da torcere fino alla fine. Il nostro compito era quello di far girare palla il più possibile per colpirli quando trovavamo lo spazio giusto. Siamo stati bravi a farlo e la vittoria ci ha premiato”.

L’intesa con Vucinic?

“Da migliorare sia fra di noi che con il resto della squadra, ma è una cosa normale. Giochiamo insieme da poco tempo, abbiamo tanto lavoro da fare davanti a noi e lo faremo”.

Intanto vi godete la testa della classifica, anche se solo dopo due giornate.

“Conta poco in questo momento, fossimo a fine campionato sarebbe sicuramente meglio. Ma è comunque un segnale importante, anche se adesso dobbiamo solo pensare alla partita di mercoledì contro il Bologna”.


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it