Tra Juventus e Milan finisce 2-2 ai supplementari . Vantaggio di Del Piero nel primo tempo , pareggio di Mesbah e rete che interrompe l’imbattibilità di Conte ad opera di Maxi  Lopez, nell’extra time rete di Vucinic che vale la finale.

JUVENTUS - MILAN 2-2 (dts)
JUVENTUS (4-3-3): Storari; Lichtsteiner (46’ st Caceres), Bonucci, Chiellini, De Ceglie; Giaccherini, Pirlo, Vidal; Pepe (18’ st Marchisio), Del Piero (29’ st Borriello), Vucinic. A disp.: Manninger, Padoin, Estigarribia, Quagliarella. All.: Conte
MILAN (4-3-1-2): Amelia; Antonini, Mexes, Thiago Silva, Mesbah; Aquilani (23’ st Nocerino), Muntari, Seedorf; Emanuelson, Ibrahimovic (1’ st Maxi Lopez), El Shaarawy (33’ st Inzaghi). A disp.: Abbiati, Bonera, Yepes, Gattuso. All.: Allegri
ARBITRO: Orsato
MARCATORI: 28’ pt Del Piero, 6’ st Mesbah , 36’ st Maxi Lopez 36', 6’pts Vucinic
AMMONITI: Muntari, Aquilani, Vucinic, Seedorf, Borriello, Thiago Silva Vidal

Antonello Vischeri

Lo Juventus Stadium accoglie l’ingresso dei giocatori in campo con una bellissima coreografia, l’impattoL'esultanza di Del Piero scenografico è da brividi. I bianconeri devono difendere il risultato positivo di San Siro e lo spettacolo e la bolgia sonora sugli spalti aiuta, eccome. L’inizio gara vede un prevalere dell’iniziativa rossonera anche se gli avanti milanisti non si rendono pericolosi nei pressi di Storari, ben neutralizzati dalla difesa juventina, la prima palla gol è di Ibrahimovic al 20’ ma Storari devia in angolo. La Juventus  può contare su un Vucinic in gran spolvero, ma è Del Piero a rompere gli equilibri al 28’. Pirlo pesca Lichtsteiner che entrato in area appoggia verso il primo palo, sulla palla si avventa Amelia e Del Piero liberatosi di Mexes,  lo scavalca e deposita la palla in rete. La Juventus prende il controllo della gara e si arriva all’intervallo senza che il Milan abbia potuto abbozzare una valida reazione. Ad inizio ripresa Allegri si affida a Maxi Lopez facendo rimanere negli spogliatoi  Ibrahimovic, perdendo così il punto di riferimento ma rendendo così più vivace l’attacco rossonero. Il Milan pareggia al 6’ con Mesbah che su lancio di Mexes si inserisce in area e dimenticato da tutti di testa spedisce il pallone alle spalle di Storari. Il Milan è ancora pericoloso al 19’ con un cross che taglia l'area della Juventus e viene mancato per poco da Muntari. I bianconeri replicano con Vucinic che liberatosi di Mexes, colpisce il palo esterno. La partita si accende e diventa frenetica, ancora Vucinic al 25’ma Antonini si salva in angolo e ancora Antonini tre minuti dopo, nel tentativo di spazzare la sua area rischia il clamoroso autogol su una punizione battuta da Pirlo. Al 36’ il Milan passa in vantaggio, grande giocata di Maxi Lopez che su lancio di Seedorf spalle alla porta si libera di Chiellini e Bonucci e mette la palla sotto la traversa. La Juve avrebbe la possibilità di rimettere le cose a posto al 42’, break a centrocampo di Giaccherini, lancio per Borriello che punta Amelia, ma è bravo il portiere rossonero a rimanere in piedi chiudendo lo specchio della porta. Nei minuti di ricupero del tempo regolamentare ci prova Emanuelson al 48’, lancio per Inzaghi che raccoglie la sfera quasi sul fondo e la rimette al centro ma Maxi lopez è troppo distante e non riesce a deviare in gol,  un minuto dopo è Vucinic a provare il tiro, leggermente deviato da un difensore e a sfiorare il palo e successivamente a sfiorare la traversa. Orsato dice che può bastare e si va ai supplementari, con la Juve che raccogliendo le residue energie si spinge all’attacco, al 1’ Vucinic tira, Amelia respinge e Marchisio manca il tap in, al 3’ sempre Vucinic mette Giaccherini solo davanti ad Amelia, ma il portiere milanista riesce a deviare e poi al 6’ finalmente la Juventus sfonda. Il gol è una prodezza balistica di Vucinic che da trenta metri calciando da fermo mette la palla in rete e con questa la qualificazione alla finale di Coppa italia.

20 marzo 2012

fontefoto: canalemilan.it


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it