Carrera, alla terza panchina non nasconde l’emozione per l’esordio in campionato ma assicura: “Durerà fino al fischio di inizio”

Antonello Vischeri

Tocca a Massimo Carrera sostituire Antonio Conte anche nella conferenza stampa pre partita Juventus – Parma che si giocherà domani sera allo JuventusMassimo Carrera Stadium. Quest’anno la Juventus partirà nel ruolo di favorita e non più di outsider come lo scorso anno: “Siamo favoriti come lo sono altre squadre – l’analisi di Carrera – non siamo sicuramente gli unici, poi se vale quello che si diceva lo scorso anno circa i nostri non impegni nelle Coppe i favoriti ora dovrebbero essere altri”. Carrera sostituirà per la terza volta Antonio Conte: “Sostituire Antonio è difficile perché lui ha dimostrato di essere un grandissimo allenatore, lui in allenamento dà la carica mentre in partita dà altre motivazioni. Io cercherò di fare del mio meglio e non far sentire la sua mancanza ai giocatori, che pur essendo tutti navigati hanno sempre bisogno di qualche consiglio in campo e quindi cercherò con la mia esperienza di calciatore di aiutarli”. La squadra comunque non dà l’impressione di risentire di questa anomala situazione: “Sono tutti dei grandi uomini prima che dei grandi calciatori e quindi capiscono la situazione e sono bravi a recepire quanto io gli dico. Per me è una esperienza nuova – ha continuato Carrera – perché io non sono allenatore e mai avrei pensato di sedermi sulla panchina della Juventus. Io quando sono arrivato alla Juventus, ho lavorato tre anni nel settore giovanile e poi sono diventato collaboratore di Conte, ma mi rendoi conto che lo sto solo sostituendo”. Domani contro il Parma, lo stesso avversario della prima di campionato dello scorso anno, “No non sono scaramantico, dobbiamo essere molto concentrati e carichi, con la cattiveria giusta e con quell'umiltà che ci ha permesso l'anno scorso di fare ottime partite”, è sicuro il non impiego di Isla che giocherà con la Primavera mentre per Chiellini le sue condizioni verranno valutate nella rifinitura e poi verrà presa una decisione. Domani per Giovinco potrebbe essere una partita particolare se verrà schierato da titolare “Abbiamo quattro attaccanti – dice Carrera – tutti forti. Cercheremo dopo la rifinitura di decidere quale sarà la coppia migliore per affrontare il Parma e vincere la partita. Abbiamo studiato il Parma ed abbiamo visto un po' di cose, quindi sappiamo quello che dobbiamo fare”.

24 agosto 2012

Fonte foto: obiettivojuve.it


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it