Il danese  arriva alla Juventus in prestito gratuito con diritto di riscatto.

Antonello Vischeri

Alla fine è arrivato lui: Nicklas Bendtner, ventiquattrenne danese di Copenaghen. Non sarà un top player ma ha un fisicaccio da marcantonio: 194 cm di Nicklas Bendtneraltezza per 84 kg di peso. E’ il classico giocatore d’area molto potente nei colpi di testa, dotato fisicamente e dotato di buona tecnica, sicuramente non era il top player ricercato dalla dirigenza juventina e sbandierato sui giornali perché arriva come quinta punta, posizionandosi dopo Vucinic, Matri, Quagliarella e Giovinco e con la fama di avere un certo caratterino, infatti il rapporto con l’allenatore Wengen non è mai decollato a causa delle esuberanze del danese. A Conte il compito di inquadrarlo caratterialmente e tatticamente. Il danese arriva dall’Arsenal, che lo notò nel 2005 nelle giovanili del  Kjøbenhavns Boldklub. Passò poi nell’estate 2006 in prestito al Birmingham dove rimase fino alla conclusione della stagione 2006 – 2007 contribuendo a riportare il Club nella Premiere League, per poi fare ritorno all’Arsenal, firmando un contratto quinquennale. Nella stagione 2011 – 2012 gioca nuovamente in prestito per un anno al Sunderland, poi ora la trattativa lampo tra Juventus e Arsenal che lo porta a Torino in prestito con diritto di riscatto a favore dei bianconeri per 5 milioni di euro.

31 agosto 2012

Fontefoto: telegraph.co.uk


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it