La Juventus acquista il top player argentino. Un blitz di Marotta e Paratici a Londra pone fine alla telenovela. Carlitos firma un triennale.

Antonello Vischeri

Alla buon ora! La telenovela per acquisire le prestazioni calcistiche di Carlitos Tevez è giunta al titolo di coda: the end. Marotta e Paratici in mattinata sono volati aCarlitos Tevez Londra con un volo privato da Caselle con la quasi certezza di poter chiudere la trattativa con il City per acquisire il cartellino di Tevez, con buona pace di Galliani e del Milan. E così è stato. La trattativa che ha visto coinvolti con i dirigenti bianconeri il manager di Tevez, Kia Joorabchian ed i dirigenti del City, Soriano e Begiristain si è conclusa in serata con reciproca soddisfazione. Il costo del cartellino dell’Apache è stato fissato a 12 milioni di euro, cifra rispettabilissima ma sicuramente interessante trattandosi di un fuoriclasse, mentre al giocatore è stato assicurato un contratto triennale ed un ingaggio di 5,5 milioni di euro annuali. Tevez che attualmente si trova in Argentina, si imbarcherà al più presto su un volo per Torino per sottoporsi alle rituali visite mediche, dopodiché si metterà a disposizione di Antonio Conte a partire dal 12 luglio per il ritiro estivo di Chatillon. La nuova coppia di attacco della Juventus edizione 2013/2014 è quindi formata di Tevez e Llorente, una coppia che i tecnici giudicano ben assortita ed in grado di far compiere alla Juventus quel salto di qualità necessario per competere sul fronte Champions League. Occorrerà vedere come Carlitos si integrerà nello spogliatoio bianconero, il sergente di ferro Antonio Conte non ammette bizze e la storia di Tevez ne è piena. Ma è una storia vecchia. Almeno si spera.

25 giugno 2013

Fontefoto: lasignoraingiallorosso.it


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it