L’attaccante entra e con un colpo dei suoi centra la traversa che permette a Pogba di segnare l’1-0. Il Parma fa soffrire i bianconeri, ma i tre punti vanno alla Vecchia Signora

Per avere la meglio in certe partite serve la giocata d’istinto, che nessuno si aspetta e contro il Parma la Juventus l’ha trovata in Quagliarella, sfrontato nel cercare appena entrato il colpo ad effetto con un tiro dai venti metri che si stampa sulla traversa e che viene ribattuto in rete da Pogba lesto ad approfittare della distrazione dei difensori del Parma nell’occasione.Il tap-in vincente di Pogba (juventus.com)
Al Tardini va però in scena una partita tutt’altro che spettacolare, tesa, ma non esaltante che la Juventus riesce a portarsi a casa trasformandosi a tratti in una squadra provinciale, che lotta con i denti su ogni pallone trovando di fronte a sé un Parma che attacca e risponde colpo su colpo alle giocate bianconere.
Conte lascia fuori Pirlo e addirittura a Torino Bonucci, dentro Marchisio e Ogbonna che per poco in avvio di gara non combina una frittata insieme a Buffon con un retropassaggio da dentro l’area che quasi non entra in rete per un’incomprensione fra l’ex granata e il portiere della Nazionale. Poco dopo Gobbi  entra in area dopo un bello scambio fra Amauri e Cassano, ma l’esterno preferisce il cross rasoterra alla conclusione e il pallone attraversa tutto lo specchio della porta senza che arrivi la deviazione vincente. La risposta juventina è tutta in una conclusione di Vidal servito da Giovinco in area che Mirante blocca senza problemi.
Nella ripresa la musica non cambia, le due squadre si affrontano ribattendo azione su azione e il Parma va vicino al vantaggio dopo una decina di minuti: Biabiany dalla destra serve Amauri bravo a tagliare in diagonale e anticipare Buffon in uscita al limite dell’area piccola, ma il colpo di tacco dell’attaccante termina a lato per la disperazione dei tifosi. 25’: Vidal per Tevez, ma Mirante ancora si fa trovare pronto, così Conte cambia. Dentro Llorente e Quagliarella e fuori Tevez e Giovinco. Due minuti e Quagliarella centra la traversa con Pogba che deposita in rete l’1-0. L’assalto finale del Parma non porta risultati e per la Juventus sono tre punti preziosi.

PARMA-JUVENTUS 0-1

PARMA: Mirante; Cassani, Lucarelli, Mendes (24' st Felipe); Biabiany, Gargano (38' st Sansone), Marchionni (42' st Obi), Parolo, Gobbi; Cassano, Amauri. A disp.: Bajza, Benalouane, Acquah, Rossetto, Munari, Valdes, Mesbah, Rosi, Palladino. All.: Donadoni

JUVENTUS: Buffon; Barzagli, Ogbonna,  Chiellini; Padoin, Vidal, Pogba, Marchisio (17' st Pirlo), Asamoah; Tevez (30' st Tevez), Giovinco (30' st Llorente). A disp.: Storari, Rubinho, Caceres, Motta, Isla, Peluso, De Ceglie. All.: Conte
ARBITRO: Celi di Campobasso.
MARCATORI:  32’ st Pogba.
AMMONITI: Mendes, Marchisio, Padoin, Gobbi, Llorente


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it