Gli avversari ci rispettano nuovamente”

Antonello Vischeri

Conte, dopo le dichiarazioni del presidente sulla scadenza del contratto di Del Piero, come sta Alessandroalt da un punto di vista psicologico e umorale?
“Ale sta bene, durante la settimana si è allenato bene come sempre e io lo vedo voglioso, carico e sereno”.
Lo impiegherà domani contro il Genoa?
“Io devo pensare da allenatore, tenendo ben presente sia un discorso umano che tecnico. Con lui per me non è cambiato nulla, ci confrontiamo spesso e ci siamo parlati anche recentemente. Io con lui ragiono soltanto sotto un aspetto tecnico ed il suo minutaggio in gara dipende da quello che io vedo in allenamento durante la settimana, quindi se gioca dieci minuti o quindici minuti o novanta minuti dipende da questo. Se poi lui entra negli ultimi cinque minuti e risolve la partita io sono felice”.
Domani che avversario incontrerete?
“Domani incontreremo un avversario molto forte. Il Genoa è una squadra molto forte tecnicamente che è partita molto bene in campionato, ha poi subito due battute d’arresto contro Chievo Verona ed il Parma che ne hanno rallentato un po’ il cammino, ma ora si è ripreso. Comunque tutte le squadre che affrontano la Juventus scendono in campo sempre concentrare  e motivate e questo noi lo dobbiamo sapere, ma in fondo è anche un motivo di soddisfazione perché vuol dire che gli avversari ci rispettano nuovamente”.

21 ottobre 2011


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it