C’era  anche l’assenso  di  Thoir  comunicato ad  Agnelli  tramite  sms. Lo  scambio Vucinic- Guarin non si farà più

Antonello Vischeri

Va giù duro Beppe Marotta nello spiegare ai giornalisti quanto accaduto nella incredibile trattativa di scambio dei giocatori Vucinic e Guarin tra Juventus e L'a.d. della  Juventus  Beppe   MarottaInter. “Situazioni false nel comunicato stampa della società Inter delle 18.48 – esordisce il manager bianconero – anche perché era stata la società nerazzurra a contattarci per chiederci lo scambio”. “E’ la prima volta in trent’anni – continua Marotta - che assisto  ad una situazione così  incresciosa, Mirko Vucinic aveva addirittura svuotato l’armadietto e salutato i compagni, quindi per noi l’operazione era conclusa, anche perché il nostro presidente Andrea Agnelli aveva ricevuto  dal presidente nerazzurro Erik  Thoir un sms  che  avallava l’operazione”. ”Il disagio ora  per i  giocatori Vucinic e Guarin  è  assoluto – incalza Marotta – e io   sono  qui  per tutelare  l’immagine della  società  Juventus  e    dei   giocatori  tirati in   ballo  in  questa  triste  vicenda  in   un  modo   non   corretto.   Stamane abbiamo incontrato Mirko in sede, dopo avergli parlato telefonicamente ieri, perché ripeto l’iniziativa era partita dall’Inter e non siamo riusciti a capire cosa sia successo.   Non posso  dire che ci sia stata mancanza  di affidabilità, ma sicuramente mancanza di serietà da parte nerazzurra e mi guarderò  bene di aprire altre trattative”.  A Vucinic, il cui morale è ovviamente basso, sono stati concessi due giorni di riposo.

22 gennaio  2013

Fontefoto:  Juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it