Bologna battuto 1-0. Settimo sigillo del francese, i bianconeri raggiungono così la diciasettesima vittoria casalinga.

Antonello Vischeri

Una Juventus non scintillante come eravamo abituati a vederla nella prima parte del campionato,  ha comunque battuto il Bologna per 1-0. E ancora una volta, Pogba, settimo golcome spesso è successo in questi ultimi tempi, è stato uno dei suoi top player a togliere le castagne dal fuoco, stasera sugli scudi è salito Paul Pogba. Il Bologna ha adottato l’unica tattica possibile per non prenderle, la difesa ad oltranza, vista la pochezza del suo attacco, che anche stasera si è rivelato anemico e poco attrezzato. Il risultato è stato che i bianconeri sono stati messi in difficoltà e raramente hanno potuto liberarsi per il tiro. Il più attivo della banda bianconera è proprio il gioiellino francese che nella parte iniziale della gara va ripetutamente al tiro ma o viene murato o non inquadra la porta. Conte applica una saggia distribuzione delle forze, in vista anche dei prossimi impegni di Europa League e quindi dentro Giovinco, che sta attraversando un buon momento di forma, Isla , Ogbonna e Marchisio. Il primo tempo abbastanza deludente, con Curci impegnato in maniera severa solo al 28’ su un cross di Chiellini, finisce sullo 0-0. Buffon ha assistito alla gara e non ha dovuto sporcarsi i guanti. Alla ripresa del gioco, i bianconeri pigiano sull’acceleratore, pareggiare stasera significherebbe forse riaprire le speranze della Roma ed è Pogba ad andare in gol al 19’ con un bel diagonale, di potenza e precisione su assist di Isla. Due minuti il francese cerca di ricambiare il favore, mandando in porta Isla ma Curci si oppone con bravura evitando il raddoppio. La reazione dei rossoblù bolognese non c’è, l’unico tiro degno di nota lo sferra Christodoulopoulos al 37’, nessun problema per Buffon nel parare il tiro centrale. Poi più nulla. La Juve può scartare tranquillamente l’uovo pasquale nella certezza di trovare l’ambita sorpresa: il terzo scudetto consecutivo.  
JUVENTUS - BOLOGNA
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Ogbonna, Chiellini; Isla (36’ st Padoin), Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Llorente, Giovinco ( 43’ st Vidal). A disp.:Storari, Rubinho, Caceres, Peluso, Pepe, Vucinic, Tevez, Osvaldo, Quagliarella. All.: Conte.
BOLOGNA (3-5-2): Curci; Antonsson (35’ st Laxalt), Sorensen, Cherubin; Garics, Ibson (25’ st Paponi), Pazienza ( 43’ st Acquafresca), Christodoulopoulos, Morleo; Friberg, Cristaldo. A disp.:Malagoli, Stojanovic, Bianchi, Moscardelli, Perez, Mantovani, Cech. All. Ballardini.
ARBITRO: Giacomelli.
MARCATORE: 19’ st  Pogba
AMMONITI: Antonsson, Friberg.

19 aprile 2014
Fontefoto: juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it