I bianconeri battono la Roma 1-0. Decide un gol di Osvaldo all’ultimo respiro della gara.

Antonello Vischeri

Una zampata di Osvaldo, l’ex di turno, a pochi secondi dalla fine del recupero, decide la supersfida tra la prima della classe e la sua più diretta inseguitrice. Daniel OsvaldoFinisce così Roma Juventus con tanti saluti a Garcia che alla vigilia aveva caricato l’ambiente promettendo 11 lupi in campo: la Juventus non ha fatto la parte dell’agnello sacrificale. I bianconeri salgono a quota 99 punti, quota mai raggiunta prima da nessuna squadra e puntano a superare quota 100 nell’ultima partita casalinga contro il Cagliari. Scintille in campo tra Totti e Chiellini, un gol annullato per fallo di mano di Torosidis sono l’antipasto prima delle vere azioni da gol del primo tempo. Al 26’ un tiro di  Llorente, che si era liberato di Castan, viene fermato dal portiere giallorosso e tre minuti dopo Gervinho taglia come un  bisturi la difesa bianconera ma il suo cross è sprecato da Naiggolan, poi è la volta di Llorente ad indirizzare un cross di Pogba tra le braccia di Skorupski. La partita entra nel vivo al 39’quando Pjanic dopo un errore di Bonucci mette Gervinho davanti a Storari, bravo il portiere a respingere e al 44’quando Pogba colpisce il palo dopo avere messo a sedere due avversari. Nella ripresa al 12’ l’episodio che farà discutere, punizione per la Juve battuta da Pirlo, in barriera Chiellini allunga il gomito colpendo Pjanic al viso, per l’arbitro Russo è fallo ma non estrae il cartellino giallo, sarebbe stato il secondo per Chiellini che andava espulso. Quando la gara arriva ai titoli di coda, ecco le ultime emozioni, Skorupski si supera su Lichtsteiner, Storari lo imita su Nainggolan e Florenzi con un doppio super intervento e al 49’ quando l’arbitro sta per fischiare la fine , Pogba serve Lichtsteiner, cross radente con Osvaldo che la mette all’incrocio.
ROMA – JUVENTUS 0-1
ROMA (4-3-3): Skorupski ; Torosidis, Benatia(26’ st Toloi ), Castan, Bastos; Pjanic, De Rossi(10’ st Taddei), Nainggolan; Destro (35’ st Florenzi), Totti, Gervinho. All.: Garcia
JUVENTUS (3-5-2): Storari; Barzagli (29’ st Caceres), Bonucci , Chiellini; Lichtsteiner, Padoin (38’ st Marchisio), Pirlo, Pogba, Asamoah; Llorente(30’ st Osvaldo), Tevez. All.:  Conte
ARBITRO: Russo
MARCATORE: 49’ st Osvaldo
AMMONITI: Chiellini, Destro, Pjanic, Totti, Torosidis
11 maggio 2014

Fontefoto: Juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it