Il terzino francese arriva dal Manchester United a titolo definitivo. Ha firmato un contratto biennale

Antonello Vischeri

Una ciliegia tira l’altra … e così dopo l’annuncio ufficiale dell’ingaggio di Alvaro Morata ecco quello di Patrice Latyr Evra. Il giocatore francese arriva dal Patrice Latyr EvraManchester United a titolo definitivo per una cifra di 1.2 milioni di sterline pagabili in due rate. L’accordo prevede anche un bonus oltre ad un bonus di 0.3 milioni di sterline da versare al club inglese nel caso la Juventus si qualificasse alla Champions League 2015/2016. Il trentaduenne giocatore francese, ma di origine senegalese essendo nato a Dakar (il padre era un diplomatico senegalese), ha sottoscritto con la Juventus un contratto biennale. Nel 1997 il Paris Saint-Germain  lo inserisce nel suo vivaio per un anno, poi da svincolato passa al Marsala (in C1) che  lo soffia al Torino proponendogli un contratto da professionista. La sua carriera si snoda poi tra Monza (1999 – 2000), Nizza (2002 – 2002), Monaco (2002 – 2006), Manchester United (2006 – 2014). Il suo ruolo è terzino di fascia sinistra e sarà un prezioso elemento nello scacchiere tattico che Massimiliano Allegri sta disegnando per questa Juventus.
21 luglio 2014


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it