Il centrocampista argentino firma un contratto quinquennale da 1,5 milioni di euro

Antonello Vischeri

Prima giornata da giocatore della Juventus per Roberto Pereyra, che questa mattina ha sostenuto le visite mediche presso la Clinica Fornaca di Sessant  e Roberto Pereyral'Istituto di Medicina dello Sport di Torino. Il centrocampista argentino, arriva dall’Udinese in prestito oneroso per un milione e mezzo euro con un eventuale riscatto a luglio fissato a 15 milioni. Nell’operazione doveva rientrare anche la cessione al club friulano di Frederik Sorensen in prestito con diritto di riscatto e valutato 3,5 milioni, ma che invece è stato offerto al Verona come parziale contropoartita nell'affare Romulo. Allo scacchiere tattico di Massimiliano Allegri si aggiunge così una importante pedina a centrocampo, perché l’argentino è in grado di giostrare, in uno schema ad “albero di Natale” dietro la prima punta, oppure potrà agire da trequartista puro alle spalle di due attaccanti. Pereyra ha firmato con la Juventus un contratto quinquennale a 1,5 milioni di euro oltre a eventuali bonus.
Il dg Marotta intanto ha provveduto anche a sfoltire la rosa, il portiere Vincenzo Fiorillo che ha giocato l’ultima stagione nella Sampdoria è stato ceduto in prestito al Pescara, così come il centrocampista Gabriel Appelt Pires, che nell’ultima stagione aveva vestito la maglia dello Spezia.
23 luglio 2014


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it