Finisce 8-1 la partita-allenamento contro ml’ISL Stars. A segno Llorente con una tripletta, Pirlo su rigore, Giovinco, Coman, Tevez e Pepe

Antonello Vischeri

Finisce 8 – 1 al Gelora Bung Karno di Jakarta, la prima amichevole della tournée dei bianconeri contro l'ISL Star e non poteva finire diversamente vista la altdifferenza tecnico-tattica tra le due formazioni. Un buon allenamento quindi per la Juventus che ha permesso al tecnico Massimiliano Allegri di trarre buone indicazioni, sia sulla forma fisica dei giocatori sia sotto l’aspetto tattico. Infatti nel secondo tempo il tecnico ha abbandonato il modulo 3-5-2schierando la squadra lungo il 4-3-3. A sorpresa però sono i padroni di casa a passare in vantaggio al 3’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Lobicic di sinistro mette in rete il pallone dell’1-0. Il pareggio juventino è praticamente immediato, fallo su Giovinco che aveva ricevuto un assist di Llorente in area e rigore trasformato da Pirlo al 4’ con un tiro che spiazza Meiga. Il ritmo è discreto, la Juventus tiene bene a centrocampo e va nuovamente in gol al 16’ con Llorente che sfrutta al meglio un assist di Pogba, complice un errore difensivo degli indonesiani. La partita ormai è indirizzata ed i gol si susseguono con regolarità: 21’ altro gol di Llorente , l’azione parte da Giovinco che lancia Lichtsteiner che a sua volta mette in condizione Llorente di battere a rete e siglare così la sua personale doppietta, 25’ ancora LLorente, Pogba per Lichtsteiner e di testa  lo spagnolo non lascia scampo a Meiga, 35’ ricambia il favore a Giovinco mettendogli un bel pallone sul sinistro e la Formica Atomica non sbaglia. Il primo tempo finisce quindi 5-1 con gli juventini che hanno interpretato a memoria il loro modulo classico. Nella ripresa Allegri fa ampio turnover dando spazio anche agli ultimi arrivati, il ritmo della gara si abbassa  e Allegri sperimenta il modulo 4-3-3. L’ISl cerca nuovamente l’affondo in avvio di tempo e all’8’ Nesteban impegna Storari che non blocca, ma Ogbonna spazza via con decisione. Coman si muove bene, dimostrando di essere davvero un talento e va in gol al 22’ mettendo in rete un bell’assist di Pepe. Pepe sulla destra ha una gran voglia di dimostrare di essere tornato dopo un anno di tribolazioni e al 24’ è autore di una bella progressione personale conclusa con un tiro che colpisce il palo e che Tevez ribatte in gol. La soddisfazione del gol Pepe la raccoglie al 45’, gran palla di Tevez e splendido pallonetto a scavalcare il portiere in uscita. Finisce 8-1 per la gioia dei tanti supporter bianconeri che hanno cantato e spronato la Juventus per tutto l’arco della partita. E ora rotta su Sydney.
ISL STARS – JUVENTUS 1-8
ISL ALL STARS (4-2-3-1):  Meiga (1' st Amirrudin); Syukur (40' st Kipuw), Lobo, Fakhrudin, Salampessy (15' st Sasongko); Cone (36' st Mofu), Maitimo, Lopicic (1' st Kenmogne), Lopez (34' st Sahroni), Vizcarra; Gonzales (8' st Shohei). All.: Hansson
JUVENTUS (3-5-2):  Buffon (1' st Storari); Caceres (27' st Motta), Bonucci (27' st Marrone), Ogbonna (17' st Chiellini); Lichtsteiner (17' st Vitale), Pogba (1'st Pereyra) , Pirlo (17' st Padoin), Marchisio (17' st Pepe), Asamoah (1' st Evra); Giovinco,(1' st Coman)  Llorente (1' st Tevez). A disp.: Rubinho, Audero, Buenacasa. All.: Allegri
ARBITRO: Alkatiri
MARCATORI: 3’ pt Lobicic, 4’ pt Pirlo (rig.), 16’ pt Llorente, 21’ pt Llorente, 25’ pt Llorente, 35’ pt Giovinco, 22’ st Coman, 24’ st Tevez, 45’ st Pepe
6 agosto 2014

fontefoto: juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it