La squadra di Allegri va a vincere a Verona contro il Chievo per 1-0. Un palo e due traverse negano ai bianconeri un punteggio più consistente

Antonello Vischeri

Massimiliano allegri bagna l’esordio in campionato sulla panchina bianconera con una vittoria al Bentegodi sul Chievo Verona. Non deve ingannare lo Kinglsey Coman in azionestriminzito punteggio di 1-0 con cui i bianconeri hanno chiuso la gara, la Juve c’è, ha costruito molto, ma ha anche sprecato molto facendo spazientire e disperare in alcuni casi Massimiliano Allegri. Juventus che si presenta all’esordio in campionato in piena emergenza influenzale (Llorente e Giovinco) e con il forfait di Pirlo causa infortunio, oltre allo squalificato Chiellini e ai lungodegenti Barzagli e Morata, ma con un Vidal in formato super ed un Coman sontuoso. Incredibile l’approccio alla gara e le giocate del diciottenne francesino. Il Chievo di Eugenio Corini è ben poca cosa e dopo che al 4’ Coman aveva saggiato i riflessi di Bardi con un tiro messo in angolo con difficoltà dal portiere, al 6’ si trova già sotto di un gol. Dopo la parata di Bardi la Juve batte un angolo che non produce nulla se non un altro angolo; sulla seconda battuta  sempre di Tevez dalla sinistra, la palla supera Bardi e arriva sulla testa di Caceres che colpisce da posizione impossibile, la palla viene leggermente deviata di testa da Biraghi e termina in rete battendo sulla chiena di Bardi. Autogol? Gol di Caceres? L’importante è l’1-0 in favore dei bianconeri. La reazione del Chievo è praticamente inesistente e la Juventus continua a tessere le sue trame indisturbata, 11’ tiro di Marchisio su assist di Pogba alto, 16’ Vidal caparbio in area ma il suo tiro è deviato da un difensore, sull’angolo successivo il colpo di testa di Arturo incoccia il palo. Al 35’ Coman sale nuovamente in cattedra e scocca un tiro a giro sul quale Bardi si salva in tuffo, poi al 42’ Coman serve Tevez che si gira e manda la palla a stamparsi sulla traversa. Ma non è finita, 44’ Marchisio batte un angolo, testa di Caceres e palla ancora sulla traversa. Si va al riposo sull’1-0, ma il punteggio non rende merito al gioco e alla pressione espressa in campo dalla Juventus. Al ritorno in campo è nuovamente Coman al 1’ a lambire il palo alla sinistra di bardi e poi al 17’ bello scmbio Lichtsteiner per Vidal che serve Coman, palla alta sulla traversa di un soffio. Il secondo tempo è un po’ più equilibrato, Corini al posto dell’evanescente Schelotto ha mandato in campo Paloschi che dà un po’ più di consistenza all’attacco dei gialloblù. Entra in campo anche Llorente al posto di Coman e il Re Leone si fa vedere subito con un colpom di testa che Bardi devia in angolo. La Juve potrebbe chiudere la gara al 30’, scambio Tevez- Llorente- Lichtsteiner che anziché tirare preferisce metterla in mezzo per Llorente che però viene anticipato. L’unico pericolo i bianconeri lo corrono due minuti dopo, Paloschi si destreggia al limite dell’area, il suo tiro viene rimpallato e finisce a Maxi Lopez che pur scivolando riesce a concludere a rete, ma Buffon è attento e blocca. Il Chievo cerca negli ultimi minuti di spingersi in avanti alla ricerca del gol del pareggio ma la difesa della Juventus non soffre più di tanto la pressione dei clivensi. In pieno recupero Corini si fa espellere dall’arbitro per essere entrato in campo a far rimettere in gioco un pallone che in realtà non era ancora uscito.
CHIEVO-JUVENTUS 0-1
CHIEVO (4-4-2):  Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Izco, Mangani (1' st Radovanovic, 24' st Cofie), Hetemaj; Birsa; Schelotto (1' st Paloschi), Lopez. A disp.: Bizzarri, Seculin, Gamberini, Lazarevic,  Botta, Sardo, Curitiba, Meggiorini, Zukaovic. All.: Corini
JUVENTUS (3-5-2):  Buffon, Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal (41' st Pereyra), Asamoah; Coman (23' st Llorente), Tevez. A disp.: Storari, Robinho, Romulo, Marrone, Padoin, Evra, Pepe, Giovinco, Mattiello. All.: Allegri
ARBITRO: Russo
MARCATORE: 6’ pt Biraghi (aut.)
AMMONITI: Vidal 29' pt, Mangani 30' pt, 12' st Dainelli
30 agosto 2014

Fontefoto: juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it