I bianconeri vincono 6-1 contro gli scaligeri e accedono ai quarti dove troveranno il Parma; Pepe torna titolare dopo tre anni e Giovinco strappa applausi

Sebastian Giovinco dopo l'1-0 (gazzetta)La fame di chi il campo in casa Juve lo vede poco, Pogba E Marchisio esclusi, travolge il Verona sceso in campo quasi con i titolari e consente ai bianconeri di accedere senza problemi ai quarti di finale. Termina 6-1 la gara contro i gialloblù, con un super Giovinco in campo che trascina i compagni alla goleada dove a sorridere di più è Simone Pepe che torna in campo da titolare dopo quasi tre anni e mette la parola fine al suo personale calvario.
PENNELLATA – Bastano sei minuti alla Juventus per passare in vantaggio grazie ad una punizione dal limite di Giovinco sui cui Rafael non riesce ad andare oltre alla deviazione. Al 21’ Juve di nuovo avanti grazie alla prima rete stagionale dell’ex Udinese Pereyra che salta facile Rodriguez e buca Rafael in uscita disperata. Nel finale di primo tempo, con un Verona mai capace di rendersi pericoloso in avanti dove si sente la mancanza di Toni, Giovinco segna la sua personale doppietta portano i bianconeri sul 3-0 sfruttando al meglio un cross di Lichtsteiner.
QUARTI – Il pass per il turno successivo è già staccato, il Parma è avvisato, ma la Juventus non si ferma e dopo soli otto minuti segna il 4-0 con Pogba che si ripete in bellezza dopo il gol al Napoli con un tocco di fine dopo finta e stop da applausi. Il Verona riesce a segnare con Nenè all’11’, ma la Juventus è inarrestabile e al 18’ Morata trasforma il rigore conquistato da Giovinco, rima che Coman a dieci dalla fine segna il gol finale della serata.

JUVENTUS - VERONA 6-1
JUVENTUS (4-3-3): Storari; Lichtsteiner (dal 37' s.t. Mattiello), Bonucci, Ogbonna (39' pt Chiellini), Padoin; Pereyra, Marchisio, Pogba; Pepe, Morata, Giovinco (20' st Coman). A disp.: Buffon, Rubinho, Llorente, Vitale, Evra, Romagna. All.: Allegri.
VERONA (4-3-1-2): Rafael, Sorensen, Marquez, Rodriguez, Agostini; Campanharo, Tachtsidis (20' st Greco), Hallfredsson (24' st Martic); Valoti; Nico Lopez (39' st Cappelluzzo), Nené. A disp.: Benussi, Gollini, Saviola, Greco, Christodoulopoulos, Marques, Sala, Brivio, Fares, Checchin. All.: Mandorlini.
ARBITRO: Calvarese.
MARCATORI: 6’ pt Giovinco; 21’ pt Pereyra; 46' pt Giovinco; 8’ st Pogba, 11’ st Nené, 18’ st Morata rig., 34’ st Coman.
AMMONITI: Nené, Rodriguez.

 


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it