I bianconeri battono il Siviglia 2-0, sul finire del primo tempo va a segno Morata, nel secondo Zaza. Il Siviglia mai pericoloso

Antonello Vischeri

La Juve risorge in Champions League e batte il Sevilla 2-0, portandosi al comando del suo girone. Ancora una volta è Morata il re di Coppe, lo spagnolo si dimostra cecchino infallibile in Champions League. Emery schiera i suoi uomini col 4-4-1-1: Gameiro è l'unica punta, supportato da Krohn-Dehli, al centro della difesa c'è l'ex Inter Marco Andreolli, mentre Ciro Immobile parte dalla panchina. Allegri decide di schierare la squadra con il 4-3-3, in attacco giocano  Morata, Dybala e Cuadrado, mentre a centrocampo c'è Khedira con Hernanes e Pogba. Bianconeri molto aggressivi fin dai primi minuti di gioco, il Siviglia fatica a uscire dalla propria metà altcampo. Al 9’ gran destro di Hernanes da circa 30 metri: il pallone esce alla destra di Rico sfiorando il palo. Al 17’ altra buona opportunità per i bianconeri, sinistro a giro di Dybala dal limite dell'area, ma la palla sfiora l'incrocio dei pali e termina sul fondo. Il gol a certificare la supremazia bianconera arriva al 41’ cross dalla destra di Barzagli, Andreolli e Krychowiak si fanno anticipare sullo stacco da Morata, che insacca di testa. La ripresa si apre seguiendo il copione del primo tempo , Juventus in avanti ed il Siviglia incapace di reagire, al 6’ alta occasione per i bianconeri, verticalizzazione improvvisa di Bonucci e velo di Khedira: Dybala stoppa e calcia col sinistro da ottima posizione, ma Rico chiude lo specchio in uscita. Emery tenta la carta Immobile e Iborra, ma i risultati sono deludenti. Al 30’ Khedira va giù in area di rigore del Siviglia sul contrasto con Krychowiak, l'arbitro lascia proseguire tra le proteste da parte del centrocampista tedesco. Entra anche Zaza che rileva Morata e l’ex Sassuolo va subito in gol al 42’, grande giocata di Dybala che innesca il contropiede,  Zaza si fa 50 metri palla al piede e trafigge Rico col destro. Partita chiusa.
JUVENTUS – SIVILLA 2-0
JUVENTUS:  Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira (31' st Alex Sandro), Hernanes, Pogba;  Cuadrado, Dybala (43' st Rugani), Morata (35' st Zaza). A disp.: Neto, Lemina, Pereyra, Vitale. All.:  Allegri
SIVIGLIA:  Sergio Rico; Coke, Andreolli, Kolodziejczak, Tremoulinas; Krychowiak, N’Zonzi (21' st Iborra), Konoplyanka; Krohn-Dehli; Reyes (34' st Munoz), Gameiro (21' st Immobile): A disp.: Soria, Mariano, Luismi, Cristoforo. All.: Emery
ARBITRO: Eriksson (SWE)
MARCATORI: 41’ pt Morata, 42’ st Zaza
AMMONITI: Coke
30 settembre 2015

fontefoto: Juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it