Un gran Dybala segna il primo gol e regala l’assist del secondo a Mandzukic. Pogba sbaglia un rigore

Antonello Vischeri

Dopo le sferzate di Agnelli la Juventus ritrova il sorriso e batte l’Atalanta con le reti di Dybala e Mandzukic. Gara a senso unico dominata dalla Juventus con  un Dybala in gran spolvero, un Pogba nettamente migliorato rispetto alle ultime gare e con un Pereyra preferito a Cuadrado che ha dato geometrie e velocità al gioco. Nel primo quarto d’ora a rompere l’inerzia della partita ci prova Bonucci, ma Sportiello riesce a togliere dal sette il colpo di testa del difensore, ci prova Mandzukic e ci prova Dybala con un tiro troppo centrale. L’Atalanta cerca di prendere le contromisure per arginare lo strapotere della Juventus ma al 28’ la partita si sblocca, Dybala riceve palla al limite dell'area, calcia di sinistro, il tiro è centrale, ma potente e carico di effetto, Sportiello riesce a malapena a toccare. E’ il gol dell’1-0 che getta anche acqua sul fuoco sulle polemiche nate in settimana. La Juventus comunque non molla anche se deve rinunciare a Pereyra, al suo posto Asamoah e Dybala cerca ancora gloria sul finire del tempo ma questa volta Sportiello riesce a neutralizzare. Dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa, ci pensa Mandzukic a blindare il risultato: Pogba riceve da Marchisio al limite e con di tacco serve  Dybala che, serve un assist al bacio per Mandzukic che a due passi dalla linea di porta, anticipando Paletta e Toloi sigla il 2-0. L’Atalanta al 29’ rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di Toloi per doppia ammonizione e la Juve continua ad imperversare. Dybala  entra in area e salta Paletta, che lo atterra, rigore netto che però  Pobga al 33’ si fa respingere da Sportiello. Finisce così 2-0, la Juve trova il suo secondo successo casalingo in campionato e rosicchia qualche punto in classifica.
JUVENTUS-ATALANTA 2-0
JUVENTUS: Buffon; Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira (44' st Sturaro), Marchisio, Pogba; Pereyra (37' st Asamoah), Dybala; Mandzukic (32' st Morata). A disp.: Neto, Audero, Barzagli, Alex Sandro, Rugani, Lemina, Hernanes, Cuadrado, Zaza.  All: Allegri
ATALANTA: Sportiello; Bellini (1' st Masiello), Toloi, Paletta, Dramè; Grassi, De Roon (28' st Migliaccio), Kurtic; D'Alessandro, Pinilla, Moralez (6' st Gomez) . A disp.: Bassi, Brivio, Cherubin, Stendardo, Raimondi, Cigarini, Carmona, Monachello, Denis. All.: Reja
ARBITRO: Di Bello
MARCATORI: 28' pt Dybala, 4' st Mandzukic
AMMONITI: De Roon, Marchisio, Grassi, Toloi, Dybala, Toloi
ESPULSI: 29' st Toloi
25 ottobre 2015


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it