La gara tra Juventus e Napoli decisa a due minuti dalla fine da un tiro del centravanti deviato da Albiol. Bonucci nel primo tempo, toglie dalla testa di Higuain l’unica palla gol del Napoli

Antonello Vischeri

La Juventus ingrana la prima e all’ultima curva sorpassa il Napoli, piazzandosi davanti alla squadra di Sarri di un punto in classifica generale mettendo così una grossa ipoteca nella corsa scudetto, perché se non ci è riuscito il Napoli stasera onestamente non si può credere che ci siano altre squadre in grado di fermare la macchina bianconera. Quindicesima vittoria consecutiva per la squadra di Allegri che ringraziano ancora una volta Zaza subentrato al 13’ della ripresa a Morata. altAncora una volta l’ex Sassuolo si dimostra attaccante killer, implacabile nello sfruttare le occasioni che gli capitano, capitalizzando così al massimo i minuti in cui è in campo. Partita troppo importante per essere giocata alla garibaldina dalle due squadre ed il ritmo ne risente, andamento slow nel primo con le squadre bloccate, con le linee molto strette e difensori molto attenti a non lasciare spazio agli attaccanti avversari. Il Napoli come promesso da Sarri alla vigilia cerca di imporre il suo gioco e la Juventus rimane ad aspettare, molto attenta a chiudere gli spazi a Higuain  che non riceve infatti palloni giocabili; il Napoli comanda il gioco con triangolazioni anche molto strette ma non gli riesce mai l’apertura o il lancio vincente. Al 16’ Bonucci si scontra con Khedira e ne esce malconcio ad un ginocchio, ma stringendo i denti rimane in campo e al 35’ è autore di un salvataggio in spaccata acrobatica incredibile, togliendo praticamente il pallone dalla testa di Higuain messo in azione da un traversone di Hysaj e pronto alla deviazione sotto porta. Dalla battuta del calcio d’angolo nasce un altro pericolo per Buffon che salva sulla linea su Albiol ma l'arbitro aveva fischiato fallo del difensore spagnolo. Queste le uniche emozione del primo tempo a dimostrazione di una gara equilibrata, dove le difese delle due squadre hanno praticamente neutralizzato gli attaccanti avversari. Si aspetta una ripresa più frizzante ed infatti al 1’ Insigne crea scompiglio nell'area bianconera, conclusione sul primo palo respinta da Buffon. Allegri gioca la carta Zaza al 13’ ed è la mossa vincente perché l’ingresso dell’ex Sassuolo porta più grinta e furore agonistico all’attacco juventino. Pogba al 17’ stoppa di patto e mette in mezzo dove Dybala lasciato solo spara leggermente alto sopra la traversa. I partenopei si mantengono quasi costantemente nella metà campo dei bianconeri, ma i padroni di casa si difendono con ordine, concedendo poco o nulla. Al 35’ comunque il Napoli costruisce una buona palla gol, Allan se ne va sulla destra e centra per Hamsik il cui sinistro dai venticinque metri sfiora l'incrocio dei pali. Sembra ormai scritto che la gara debba terminare sullo 0-0, ma ci pensa Zaza a romper gli equilibri quando mancato due minuti al quarantacinquesimo, l’attaccante prende palla aggira Kouibaly e lascia partite un tiro di sinistro che Allan devia leggermente spiazzando Reina ormai in volo per fermare la palla. Neanche l’ingresso di Gabbiadini serve a modificare il risultato.
JUVENTUS-NAPOLI 1-0
JUVENTUS (4-4-2): Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci (7' st Rugani), Evra, Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Dybala (41' st Alex Sandro), Morata (13' st Zaza). A disp.: Neto, Rubinho, Romagna, Padoin, Sturaro, Hernanes, Pereyra, Favilli. All. Allegri
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Kouibaly, Ghoulam; Allan (45' st Gabbiadini), Jorginho, Hamsik; Insigne (32' st Mertens), Higuain, Callejon. A disp.: Gabriel, Rafael, Chiriches, Maggio, Strinic, Regini, David Lopez, Chalobah, Valdifiori, El Kaddouri. All. Sarri.
ARBITRO: Orsato di Schio
MARCATORE: 43’ st Zaza
AMMONITI: Callejon, Pogba, Marchisio, Koulibaly
13 febbraio 2016

Fontefoto: juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it