Basta un tempo di ottimo calcio per avere la meglio sul Sassuolo: a segno un super Higuain con una doppietta e Pjanic. Di Antei il gol del Sassuolo

Antonello Vischeri

Basta un tempo alla Juventus targata Higuain-Dybala-Pjanic per mettere sotto un Sassuolo che non rinuncia a giocare sul prato dello Juventus Stadium le sue carte. Troppa però è la differenza di classe tra i componenti delle due squadre, perché la bilancia non penda subito e nettamente a favore dei bianconeri. La sosta altinternazionale ha permesso ad Allegri di tirare a lucido Gonzalo Higuain e l’argentino lo ripaga con una prestazione monstre. Juve in campo quindi con Dybala e Pjanic fin dal primo minuto, con Barzagli in panchina e Benatia assieme a Lichtsteiner a presidiare il lato destro dello schieramento. Il Sassuolo deve rinunciare a Berardi e Defrel, schiera in avanti il tridente Matri-Politano-Ragusa, mentre Magnanelli guida il centrocampo. Dopo un’occasione al 4’ per Politano che conclude a rete sul primo palo, con Buffon che risponde presente, la Juventus passa in vantaggio sfruttando il contropiede, Dybala innesca Higuain che trafigge Consigli con un diagonale scoccato da dentro l'area di rigore. Il Sassuolo non riesce neppure ad abbozzare una reazione che si ritrova sotto di due gol: 10’ sponda di Khedira, Higuain al volo da centro area non lascia scampo a Consigli con una spettacolare girata. Sassuolo frastornato e bianconeri padroni del campo, 15’ colpo di testa di Bonucci su azione di calcio d’angolo di Dybala e palla fuori di poco. Vedere duettare Higuain e Dybala è libidine pura, ma la Juve non è soltanto loro: 27’ discesa di Dybala che si accentra e viene atterrato, la palla giunge a Lichtsteiner che serve Pjanic che centra la traversa di testa poi riprende e segna il terzo gol a porta vuota. La Juventus non si accontenta e continua a spingersi in avanti comandando il gioco, ma al 33’ subisce la rete di Antei in modo rocambolesco, calcio d’angolo, buffon esce a vuoto, la palla carambola su Antei e termina in rete. Nella ripresa è ancora Juve, al 10’ Pjanic, disturbato da Gazzola, calcia addosso a Consigli in uscita; poi ci prova Alex Sandro il cui tiro è deviato in corner,ma il Sassuolo si è riorganizzato e trae beneficio dall’ingresso in campo di Iemmello e Missiroli. Ancora due occasioni per i bianconeri al 15’ Dybala salta Duncan e conclude da posizione defilata, Consigli sul primo palo non si fa sorprendere, al 17’ corner di Pjanic, colpo di testa di Chiellini non distante dal palo, 23’ Lichtsteiner spara a botta sicura dopo un liscio di Higuain, ma Consigli salva poi lo svizzero viene chiuso dal tandem Acerbi e Peluso e non riesce a ribattere in rete. I neroverdi gradatamente alzano il baricentro, 26’Ragusa colpisce il palo esterno dopo un tiro di Politano ma era in fuorigioco, poi al 29’ Chiellini in area intercetta con una mano il pallone interrompendo un passaggio, ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste dei giocatori neroverdi. Mandzukic al 34’ che era subentrato ad Higuain, da posizione defilata cerca il gol, ma Consigli ben appostato sul primo palo intercetta, poi un paio di sbavature difensive mandano su tutte le furie Allegri: soprattutto quella che al 43’ potrebbe riaprire la gara, Politano aggira Buffon e conclude a porta sguarnita da posizione laterale, ma sulla linea riesce a respingere Lichtsteiner. Ma malgrado il recupero non succede più nulla, Juventus a punteggio pieno e ora sotto col Siviglia.
JUVENTUS-SASSUOLO 3-1
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Benatia, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira (28' st Hernanes), Lemina, Pjanic, Alex Sandro; Dybala (42' st Pjaca), Higuain (25' st Mandzukic). A disp.: Neto, Audero, Dani Alves, Barzagli, Rugani, Evra, Asamoah, Cuadrado. All. Allegri
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Antei, Acerbi, Peluso; Pellegrini (12' st Missiroli), Magnanelli, Duncan; Politano, Matri (12' st Iemmello), Ragusa (35' st Ricci). A disp.: Pomini, Pegolo, Cannavaro, Lirola, Terranova, Letschert, Mazzitelli, Biondini, Adjapong. All. Di Francesco
ARBITRO: Di Bello di Brindisi
MARCATORI: 4’ pt Higuain,10’ pt Higuain, 27’ pt Pjanic, 33’ pt Antei
AMMONITI:  Gazzola, Benatia
10 settembre 2016

fontefoto: Juventus.com

 


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it