Schiantata la Sampdoria 4-1, Gol di Mandžukić, doppietta di Chiellini e gol di Pjanic. Per i blucerchiati a segno Schick,  nella ripresa

Antonello Vischeri

La Juventus riprende la sua marcia trionfale schiantando la Sampdoria allo Juventus Stadium 4-1. Prova di spessore in una partita non facile per l’ assenza di Dybala, oltre agli altri infortunati. La Sampdoria rivoluzionata rispetto al derby vinto contro il Genoa,  resiste solamente nove minuti, al 4’ Cuadrado sfonda sulla destra e scodella il pallone nel cuore dell'area, dove Mandžukić si infila tra Sala e Silvestre e mette dentro di testa da pochi metri.  Il secondo gol arriva al 9’ su un corner calciato da Pjanic, Chiellini svetta senza pressione e insacca di testa.  Sampdoria troppo timida per impensierire i bianconeri chew infatti al 28’ potrebbero firmare il tris, sponda di Pjanic, per Higuaín che scambia con Mandžukić e poi conclude sull’esterno della rete. La Samp si fa viva al 31’Dani Alves perde palla, Schick ne approfitta per servire Budimir, che conclude da posizione molto defilata ma Neto tocca leggermente e la palla termina in corner. Alla fine della prima frazione di gioco si infortuna Evra al polpaccio: si allunga così la lista nera juventina. La ripresa inizia con il gol blucerchiato: 7’ Praet sfrutta un errore di Chiellini, mettendo il pallone in mezzo per l'accorrente Schick, che da pochi passi, non perdona l'incolpevole Neto. Mach riaperto. Ci pensa però subito la Juventus a chiuderlo al 20’ Puggioni è impegnato da due tiri ravvicinati di Pjanic e Higuaín, poi la palla torna tra i piedi del bosniaco, che cala il tris. Per il quarto gol occorre attendere il 42’, Cuadrado batte una punizione dal limite dell'area e Chiellini realizza la sua personale doppietta.
JUVENTUS-SAMPDORIA 4-1
JUVENTUS (3-5-2): Neto; Dani Alves, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pjanic, Evra ( 40' pt Alex Sandro); Mandzukic, Higuain. A disp.: Audero, Loria, Benatia, Hernanes, Barzagli, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Kean. All. Allegri
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto (29' st Djuricic), Cigarini, Praet; Alvarez; Budimir (16' st Muriel), Schick (16' st Quagliarella). A disp.: Tozzo, Amuzie, Krajnc, Pedro Pereira, Eramo, Palombo, Linetty, Fernandes, Torreira. All. Giampaolo.
ARBITRO: Russo di Nola
MARCATORI: 4' pt Mandzukic, 9' pt Chiellini, 12' st Schick, 20'st Pjanic, 42’ st Chiellini
AMMONITI Silvestre, Barreto, Cigarini
27 ottobre 2016


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it