Gara ricca di emozioni decisa dal colombiano alla fine del primo tempo. Espulso Peresic all’ultimo minuto di gara

Antonello Vischeri

Allo Juventus Stadium non si passa!. Anche l’Inter deve inchinarsi a questa regola, permettendo così alla Juventus di aggiudicarsi il match con un gollasso di Cuadrado dalla distanza. Partita bella e vibrante quella di stasera, Allegri non si smentisce e schiera la Juventus a trazione anteriore e anche stavolta il risultato gli altdà ragione anche se qualche solista non si è espresso al meglio, ma la qualità tecnica è talmente alta che il complesso può assorbire anche qualche leggero calo di forma. L’Inter incomincia subito aggressiva, pressando alto, ma è la Juventus a creare i primi pericoli con Dybala particolarmente attivo in questa fase. Il folletto argentino al 2’ scalda i guantoni di Handanovic con una strepitosa rovesciata e al 12’ con un tiro a giro sul secondo palo scheggia la traversa. L’Inter però c’è e cerca di ribattere colpo su colpo, Gagliardini, con una bella personalità va allo stacco di testa al 18’ su azione di calcio d’angolo, ma la palla si alza leggermente sopra la traversa. Grosso pericolo per Buffon al 22’, Icardi assiste Joao Mario, ma il suo rasoterra finisce a fil di palo con il portiere juventino immobile. Alla mezz’ora la partita entra nel vivo, le due squadre cercano di affondare i colpi, ci prova l’Inter al 37’ sugli sviluppi del corner, Joao Mario la mette in mezzo, ma il colpo di testa di Perisic è respinto da Buffon, replica la Juventus un minuto dopo sventagliata di Cuadrado per Mandzukic, perso da Murillo, che si getta in tuffo sulla palla colpendoladi testa da posizione defilata, ma  non trovando la porta, 39’ ancora Inter Peresic crossa da sinistra per Icardi che conclude alto, 44’ punizione di Pjanic dal vertice sinistro dell’area interista e ci vuole un super Handanovic per respingere con l’aiuto della traversa. Si arriva così agli ultimi spiccioli di gara del primo tempo, la  Juventus batte un corner , la palla è respinta da Peresic in direzione di Cuadrado che prende la mira e lascia partire un missile che non lascia scampo ad Handanovic. Ripresa meno bella del primo tempo, più nervosa con tanti ammoniti, ma con la Juventus più aggressiva per impedire all’Inter di portarsi nei pressi di Buffon. Ciò non toglie che le migliori occasioni della seconda frazione di gara siano di m,arca bianconera, 9’ filtrante di Higuain per Pjanic, tiro del bosniaco e Handanovic riesce a salvare la sua porta. Pioli cerca di rendere ancora più offensiva l’Inter con l’ingresso di Eder e Kondogbia, al posto di Candreva e Brozovic, con quest’ultimo che non gradisce affatto la sostituzione. La musica però non cambia al 33’ è ancora Dybala a mettere in profondità per Higuain, che di destro impegna Handanovic, poi Pioli si gioca la carta Palacio mentre Allegri in precedenza aveva rinforzato il centrocampo con Marchisio al posto di Cuadrado. Dopo un tiro a giro di Murillo al 36’ che va oltre al montante, la Juventus costruisce un’altra occasione gol al 42’ cross dalla sinistra di Khedira, girata di testa di Mandzukic, Handanovic risponde d’istinto. Negli ultimi minuti l’Inter si porta tutta in attacco, compreso Handanovic in occasione dell’ultimo corner, ma rimedia solo l’espulsione di Peresic al 49’ per proteste.
JUVENTUS – INTER 1-0
JUVENTUS: Buffon; Lichtsteiner (35' st Dani Alves), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (26' st Marchisio), Dybala (39' st Rugani), Mandzukic; Higuain. A disp.: Neto, Audero, Benatia, Asamoah, Sturaro, Rincon, Mandragora, Pjaca. All.: Allegri
INTER: Handanovic; Murillo, Medel, Miranda; Candreva (13' st Eder), Gagliardini, Brozovic (13' st Kondogbia), D'Ambrosio; Joao Mario (34' st Palacio), Icardi, Perisic. A disp.: Carrizo, Andreolli, Santon, Nagatomo, Ansaldi, Banega,  Biabiany, Pinamonti, Gabriel B. All.: Pioli
ARBITRO: Rizzoli di Bologna
MARCATORE: 45’ pt Cuadrado
AMMONITI: Candreva, Pjanic, Medel, Mandzukic, Cuadrado, Khedira, Chiellini, Handanovic
ESPULSI: 49' st Perisic
5 febbraio 2017
fontefoto Juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it