Battuto l’Empoli 2-0, con l’autorete di Skorupski  ed il gol di Dani Alves

Antonello Vischeri

Il fortino dello Juventus Stadium detta la sua legge anche contro il povero Empoli. La squadra di Martuscello regge un tempo le folate juventine, poi deve inchinarsi a Madama, che si porta così a +10 sulla Roma e distanzia ancora di più il Napoli sconfitto al S.Paolo dalla sempre più sorprendente Atalanta. Si può parlare di “fuga altper la vittoria”? penso di sì perché non si vede nel panorama italiano chi possa competere con lo squadrone bianconero. Allegri fa un saggio turnover, pensando anche all’incontro di Coppa Italia proprio contro i partenopei e piazza Mandzukic dietro a Higuain e a sinistra  Sturaro, a centrocampo Marchisio si riprende il suo posto ed in difesa si rivede Rugani e Dani Alves. Riposano quindi Dybala, Chiellini, Khedira, Barzagli e Buffon.Inizia bene la Juuventus creando subito un paio di occasioni gol, al 5’ Higuai e al 10’ Mandzukic, poi la partita si fa complicata perché il ritmo non è elevatissimo e l’Empoli resiste. Higuain in serata di assist men, al 31’ serve un buona palla a Mandzukic che davanti a Skorupski cerca di saltarlo senza riuscirci, e si ripete al 36’ ma il croato in spaccata non riesce a deviare in porta il passaggio del Pipita. Ad inizio ripresa arriva il gol, un po’ fortunoso della Juventus, 7’ traversone di Cuadrado dalla destra, colpo di testa di Mandzukic che si infrange sul palo, la palla carambola su Skorupski ed entra in rete. Partita sbloccata e raddoppio al 20’ Dani Alves scodella in area per Alex Sandro che controlla, si gira e con il sinistro infila Skorupski.  A giochi fatti Allegri fa entrare Dybala e appena entrato al 30’ l’argentino entra subito nel vivo dell’azione, giocata di Cuadrado, tiro di Dybala murato da Diousse, destro di Pjanic respinto da Skorupski, poi l’azione prosegue e Dybala insacca ma il gioco era fermo per offside di Higuain. E’ l’ultima azione di rilievo, la testa ormai va a Napoli per l’incontro di Coppa Italia
JUVENTUS – EMPOLI 2-0
JUVENTUS (4-4-2): Neto; Dani Alves, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado (40' st Pjaca), Marchisio (34' st Rincon), Pjanic, Sturaro (29' st Dybala); Higuain, Mandzukic. A disp.: Buffon, Audero, Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Chiellini, Asamoah, Lemina. All. Allegri.
EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini (25' st Veseli), Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Mauri (32' st Buchel); El Kaddouri; Pucciarelli, Marilungo (25' st Thiam). A disp.: Pelagotti; Zambelli, Dimarco, Maccarone, Croce, Zajc, Barba, Cosic, Tello. All. Martusciello.
ARBITRO: Mariani di Aprilia.
MARCATORI: 7' st Skorupski (aut.), 20' st Alex Sandro
AMMONITO:  Bellusci
25 febbraio 2017
fontefoto: Juventus.com

 


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it