I bianconeri battono il Genoa 4-0, a segno Munoz con un autogol, Dybala, Mandzukic e Bonucci

Antonello Vischeri

Se questa partita valeva il campionato – così dixit Massimiliano Allegri in conferenza stampa pre partita – allora vuol dire che anche l’allenatore dei bianconeri, dopo la vittoria 4-0 sul Genoa ottenuta in scioltezza, non più nascondersi dietro ad un dito: il campionato sarà sicuramente vinto dai bianconeri. Anche oggi pur con qualche aggiustamento Allegri manda in campo la squadra lungo il 4-2-3-1 e la resistenza del Genoa dura una quindicina di minuti: al 17’ arriva il primo gol, anzi un autogol, a procurarlo è Munoz, assist di Higuain per il centrocampista, tiro sbilenco di quest’ultimo e palla deviata da Munoz alle spalle di Lamanna. Passa un minuto e Dybala, dopo un duetto con Khedira mette il due sul pallottoliere. Visto che il Pipita fa più il rifinitore che il cecchino d’area ci pensa Mandzukic a siglare il 3-0 al 41’: Dybala serve il croato che è bravo a metterla sul secondo palo con un preciso destro. Nella ripresa il Genoa continua a non impensierire la Signora, a Bonucci viene annullato un gol al volo su calcio di punizione di Dybala, ma il difensore si prende gli interessi al 19’ segnando un gol da favola, esce palla al piede, salta un uomo e con un tiro leggermente deviato batte il portiere genoano. C’è tempo ancora per un incrocio dei pali colpito da Marchisio, un palo colpito da Higuain e sul finire alla mezz’ora un altro palo colpito da Asamoah. Dulcis in fundo l’esordio di Mandragora.
JUVENTUS – GENOA 4-0
JUVENTUS (4-2-3-1): Neto; Barzagli, Bonucci, Benatia, Asamoah; Khedira (24' st Rincon), Marchisio (41' st Mandragora); Lichtsteiner, Dybala, Mandzukic (37' st Sturaro); Higuain. A disp.:Audero, Del Favero, Dani Alves, Rugani, Chiellini, Alex Sandro, Lemina, Mattiello, Cuadrado. All. Allegri
GENOA (3-4-3): Lamanna; Munoz, Burdisso (22' st Biraschi), Gentiletti; Lazovic (41' st Hiljemark), Veloso, Cataldi, Laxalt (3' st Beghetto); Ntcham, Simeone, Palladino. A disp.: Faccioli, Pandev, Pellegri, Zima, Orban, Cofie, Brivio, Ninkovic. All. Juric
ARBITRO: Calvarese di Teramo
MARCATORI: 17' pt Munoz (aut.), 18' pt Dybala, 41' pt Mandzukic, 19' st Bonucci
AMMONITO: Burdisso
23 aprile 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it