Con la testa a Cardiff i bianconeri battono il Bologna 2-1, dopo il gol di Taider vanno a segna Dybala e Kean

Antonello Vischeri

Non si poteva certamente pretendere molto dalla partita di stasera della Juventus contro il Bologna: era l’ultima di campionato, lo scudetto era già cucito sul petto e la testa sicuramente era a Cardfiff dove i bianconeri cercheranno il loro triplete. Ma ciononostante la Juve ha da gioire da questa gara, vittoria in recupero sui felsinei e gol in extratime di Kean primo 2000 a segnare nei migliori campionati mondiali. Allegri fa capire che questa gara conta poco perché effettua un massicico turnover, in campo dei “titolari” solo  Higuain, Dybala, Khedira e Barzagli; esordio in porta del terzo portiere Audero. Khedira al rientro dopo l’infortunio muscolare non forza perché l’ordine evidentemente è: non farsi male. Il primo tempo trascorre senza grosse emozioni, solo un tiro di Destro a lato per il Bologna, con i bianconeri che cercano la zampata vincente a pochi secondi dall’intervallo con Higuain. Nella ripresa il Bologna passa in vantaggio al 7’con Taider con un  gran tiro, imparabile per il giovane Audero. La risposta dei bianconeri è affidata a Dybala che non inquadra la porta. Allegri sostituisce Marchisio toccato ad un ginocchio  e Khedira con Pjanic e Mandzukic e la Yoja al 25’ pareggia: Benatia smarca Higuain che si aggiusta la palla , ma calcia addosso al portiere, interviene Dybala e mette la palla in rete. Da Costa che in precedenza aveva neutralizzato un tiro di Dybala, è ancora salvifico su Pjanic ma nulla può nei minuti di recupero sul colpo di testa di Kean. La Juve chiude così il suo campionato a quota 91 punti.
BOLOGNA-JUVENTUS 1-2
BOLOGNA: Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Kraft (30' st Petkovic), Mbaye; Viviani, Taider; Okwonkwo, Pulgar (40' st Nagy), Krejci (22' st Masina); Destro. A disp.: Mirante, Sarr, Oikonomou, Trovade,  Helander, Donsah, Verdi, Rizzo, Sadiq. All.: Donadoni
JUVENTUS: Audero; Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira (14' st Mandzukic), Marchisio (11' st Pjanic); Cuadrado, Dybala (34' st Kean), Sturaro; Higuain. A disp.: Buffon, Neto, Bonucci, Rugani, Mattiello, Alex Sandro, Rincon, Lemina. All.: Allegri
ARBITRO: Mariani
MARCATORI: 7’ st Taider, 25’ st Dybala, 49’ st Kean
AMMONITI: Viviani, Cuadrado, Okwonkwo, Gastaldello
27 maggio 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it