La Juventus realizza sei gol, tripletta di Khedira, autorete di Samir e gol di Rugani. Di Perica e  Danilo i gol dei friulani

Antonello Vischeri

La Juventus cercava contro l’Udinese un pronto riscatto, dopo la sconfitta subita dalla Lazio. L’inizio di partita non è promettente per i colori bianconeri infatti all’8’ la Juve subisce gol. L’Udinese sfrutta alla perfezione un contropiede: Maxi Lopez recupera palla e serve Perica; il giocatore croato si porta in area di rigore, salta Chiellini e, col sinistro batte Buffon. La reazione della Juventus è immediata, al 10’ Cuadrado crossa e Mandzukic colpisce di testa da posizione ravvicinata, ma Danilo respinge. Il pareggio arriva al 14’ in maniera un po’ rocambolesca, dagli sviluppi di un calcio d'angolo, Samir colpisce involontariamente di testa e manda la palla nella sua porta. I bianconeri continuano a spingere alla ricerca del vantaggio, al 18’ ancora dalla bandierina; questa volta è Chiellini a colpire di testa, palla di un soffio a lato, ma due minuti dopo ecco il gol del vantaggio: Cross di Cuadrado dalla destra, Khedira di testa batte Bizzarri. Al 22’ Higuain, dall'interno dell'area di rigore, fa partire un destro insidioso, la palla si stampa sul palo esterno. Dal 26’ la Juventus è costretta a giocare in inferiorità numerica, Mandzukic che era stato ammonito poco prima, continua nelle proteste e Doveri lo ammonisce per la seconda volta mostrandogli poi il cartellino rosso. La squadra di Delneri cerca di sfruttare la superiorità numerica e al 34’ crea una doppia occasione, due conclusioni sempre di Jankto, la prima viene respinta da Buffon mentre la seconda finisce alta sopra la traversa. Nei m inuti finali del primo tempo sale in cattedra Buffon a salvare il risultato: traversone dalla sinistra di Ali Adnan, Jankto tira al volo a botta sicura da posizione ravvicinata, Buffon compie il primo miracolo e respinge la sfera e al 47’ sventa alla grande un’incursione di Maxi Lopez sul primo palo. Inizia la ripresa e l’Udinese ristabilisce la parità  al 2’ sugli sviluppi di una punizione calciata da De Paul dalla destra, Danilo anticipa tutti e, di testa, mette in rete. Per convalidare il gol, la posizione di Danilo era dubbia, deve intervenire la VAR che conferma il gol. Anche Del Neri deve abbandonare al 6’ la sua panchina, l’arbitro Doveri lo allontana per proteste. Passa un minuto e al 7’ Rugani di testa raccoglie una punizione di Dybala dalla destra  e porta nuovamente la Juventus in vantaggio. Da un fallo di Hallfredsson nei confronti di Dybala, scaturisce il quarto gol al 14’, punizione di Dybala dalla sinistra, sponda di Rugani e girata col destro di Khedira sulla quale  Bizzarri non può fare nulla. Dopo un gol annullato a Dybala per posizione irregolare di Higuain, inizia il valzer delle sostituzioni. Khedira con un’azione personale realizza al 42’ il gol del 5-2 (tripletta per lui) e al 45’ arriva il 6-2, con Pjanic che dalla distanza, scarica un destro verso la porta di Bizzarri; la conclusione del centrocampista bosniaco viene deviata da Nuytinck e termina in rete. La Juve ha dimostrato di esserci e si rimette all’inseguimento del Napoli.
UDINESE-JUVENTUS 2-6
UDINESE (4-4-2): Bizzarri; Alì Adnan (27'st Stryger Larsen), Danilo, Nuytinck, Samir (22'st Pezzella); De Paul, Hallfredsson, Fofana, Jankto; Perica (37'st Bajic); Maxi Lopez. A disp.: Scuffet, Borsellini, Matos, Ingelsson, Lasagna, Bochniewicz, Barak, Behrami.  All. Delneri
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (44'st Bernardeschi), Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado (34'st Barzagli), Dybala (23'st Douglas Costa), Mandzukic; Higuain. A disp.: Pinsoglio, Szczesny, Marchisio, Asamoah, Bentancur. All.: Allegri
ARBITRO: Doveri di RomaMARCATORI: 8' pt Perica, 14' pt Samir (aut.), 20'pt Khedira, 3' st Danilo, 7' st Rugani, 14' st Khedira, 42' st Khedira, 45' st Pjanic
AMMONITI Adnan, Samir, Perica, Danilo, Hallfredsson, Cuadrado, Fofana
MARCATORI: 8' pt Perica, 14' pt Samir (aut.), 20'pt Khedira, 3' st Danilo, 7' st Rugani, 14' st Khedira, 42' st Khedira, 45' st Pjanic

ESPULSO: 26'pt Mandzukic per doppia ammonizione; 5'st allontanato il tecnico dell'Udinese Delneri per proteste.
22 ottobre 2017  
Fontefoto: Juventus.com

 


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it