Higuain firma il pareggio dopo che lo Sporting era passato in vantaggio con Bruno Cesar

Antonello Vischeri

Nella notte di Halloween la Juventus vede le streghe per almeno ottanta minuti sul prato dell’Estádio José Alvalade di Lisbona. Allegri rispetto alla gara col Milan effettua tre cambi De Sciglio al posto di Lichtsteiner, Barzagli per Rugani e Alex Sandro per Asamoah e schiera i suoi con l’ormai classico 4-3-2-1. L’allenatore dello Sporting Jorge Jesus schiera i suoi in modo speculare, davanti c’è Dost con alle spalle Gelson Martins, Bruno Fernandes e Acuna. Il Primo tempo dei bianconeri è bruttino anziché no, molti interpreti non sono in serata e dire che una vittoria qui a Lisbona semplificherebbe di molto il discorso qualificazione. Evidentemente i paesi iberici non ispirano i giocatori della Madama, vedi Camp Nou di Barcellona, gli errori anche tecnici sono frequenti, la palla viaggia col rallentatore, mentre i lusitani iniziano a gran carriera con pressing in tutte le zone del campo, alzSPORTING-JUVENTUS 1-1
SPORTING LISBONA (4-2-3-1): Patricio; Ristovski (45' st Petrovic), Coates, André Pinto, Silva; Bruno Cesar (17' st Palhinha), Battaglia; Gelson Martins, Bruno Fernandes, Acuna; Dost (36' st Doumbia). A disp.: Salin, Podence, Mattheus, Figueiredo. All. Jorge Jesus.
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio (17' st Douglas Costa), Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira (23' st Matuidi); Cuadrado, Dybala (37' st Bernardeschi), Mandzukic; Higuain. A disp.: Szczesny, Marchisio, Asamoah, Rugani). All. Allegri.
ARBITRO: Turpin (Francia).
MARCATORI: 20' pt Bruno Cesar, 34' st Higuain
AMMONITI:  Mandzukic, Dost, Acuna, Cuadrado.
31 ottobre 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it