Battendo il Napoli 1-0 con gol di Higuain i bianconeri si rilanciano in campionato

Antonello Vischeri

Il Napoli tiene il pallino in mano per buona parte della gara, ma la Juve vince la partita, portandosi così a -1 dalla capolista (Inter permettendo). A segnare al altSan Paolo con una classica azione di contropiede concluso dal grande ex della partita: Gonzalo Higuain. Allegri costretto a rivoluzionare la squadra per l’improvvisa assenza di Mandzukic e con Cuadrado e Bernardeschi un po’ acciaccati in panchina, ritrova però la disponibilità del Pipita anche se fresco di operazione alla mano. Sarri risponde con Mario Rui a sinistra e il solito tridente, Callejon, Mertens, Insigne. Il Napoli spinge e la Juventus si difende ed aspetta il momento propizio per ripartire in contropiede. L’occasione capita al 13’ la palla viaggia da Douglas Costa a Dybala che serve Higuain che di destro batte Reina evitando il recupero in extremis di Koulibaly. Il Pipita esulta con la mano all’orecchio. Ancora Juve al 22’ l’occasione è sprecata da Benatia che su azione di calcio d’angolo avrebbe potuto portare il risultato sul 2-0, ma il tiro del marocchino è altissimo. Il Napoli si affida soprattutto ai tiri di Insigne, come al 31’ su errore di Chiellini, Mertens non sembra al top della condizione fisica e Buffon deve salvarsi in un paio di occasioni per evitare il pareggio. La ripresa vede sempre il Napoli premere nella metà campo bianconera, il giro palla dei napoletani non è però veloce come al solito, il ritmo è basso e la Juventus gestisce abbastanza comodamente la partita a volte con undici uomini dietro la linea della palla. Ci prova ancora Insigne al 9’, trovando la pronta risposta di Buffon, ci prova Callejon al 10’ ma il suo tiro è fuori di poco. Reina però deve intervenire al 23’  salvando con il corpo un tiro di Matuidi. Il Napoli va vicino al pareggio al 28’ con un tiro di Insigne che si spegne a lato di poco, poi la stanchezza si fa sentire per tutte e due le squadre e la Juventus può portare in porto questa vittoria che la rilancia in campionato. Per il Napoli è il primo ko.
NAPOLI-JUVENTUS 0-1
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (30' st Maggio); Allan (22' st Zielinski), Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne (30' st Ounas). A disp.: Rafael, Sepe, Scarf, Giaccherini, Leandrinho, Maksimovic, Chiriches, Rog, Diawara. All. Sarri.
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio (37' st Barzagli), Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira (21' st Marchisio), Pjanic; Douglas Costa (34' st Cuadrado), Dybala, Matuidi; Higuain. A disp.: Pinsoglio, Szczesny, Alex Sandro, Rugani, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi. All. Allegri
ARBITRO: Orsato di Schio
MARCATORE: 13’ pt Higuain
AMMONITI:  Chiellini, Mertens, Mario Rui
1 dicembre 2017

fontefoto Juventus.com


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it