Battuto il Parma 2-0. I granata passano in vantaggio con Maxi Lopez, poi controllano la gara dopo l’espulsione di Lucarelli  per proteste. Nel secondo tempo Basha segna il gol della tranquillità

Franco Brunetti

Il Torino torna da Parma con tre punti preziosi che lo posizionano al 7° posto in classifica a sette punti dalla sesta piazza, teoricamente l’ultimo posto disponibile per accedere alla Europa League. Gara mai in discussione al Tardini con i granata che hanno controllato la situazione, affondando i colpi quando era necessario, ma senza infierire sualt un Parma volenteroso ma inconcludente dove evidentemente i problemi societari stanno mettendo a dura prova i nervi e lo stato psicofisico dei giocatori. Si spiega solo così infatti il comportamento tenuto da Lucarelli dopo l’ammonizione rimediata per un evidente fallo su Quagliarella che ha portato alla sacrosanta quanto veramente assurda espulsione del capitano dei ducali. Inizia benne il Parma cercando di sorprendere il Torino, che evidentemente sente le scorie della partita contro lo Zenit e stenta a carburare, dopo un tiro innocuo di Quagliarella al 9’, i ducali si fanno vedere con un cross di Varela non raccolto da Coda, che Moretti lascia passare e al 15’ quando Belfodil e Coda prendono in mezzo Moretti e solo la provvidenziale uscita di Padelli evita il peggio, anche se l’arbitro aveva fermato l’azione per un fuorigioco inesistente. Al primo vero affondo il Toro passa in vantaggio, 18’ lancio di Quagliarella verso Maxi Lopez che supera Lucarelli che cerca di fermarlo in scivolata e da posizione molto defilata fredda il portiere gialloblu sul secondo palo. Il Parma reagisce e al 27’ Lila dalla destra mette in mezzo un cross che Belfodil di testa alza di poco sopra la traversa. I granata potrebbero raddoppiare al 33’ ma il tiro di Moretti è stoppato da Maxi Lopez e poi Moretti e Gazzi si ostacolano a vicenda permettendo alla difesa del Parma di liberare. Al 35’ l’espulsione di Lucarelli, che lascia il Parma in inferiorità numerica e toglie alla squadra di Donadoni le residue speranze di riuscire almeno a pareggiare. La partita diventa nervosa, Lila due minuti dopo compie un fallaccio su Molinaro e l’arbitro dispensa un altro cartellino giallo. Il riposo giunge provvidenziale per calmare i nervi dei ducali che sono a fior di pelle. Nella ripresa il Torino cerca di amministrare la gara, ma questa è una partita davvero strana ed il Parma rischia di raddrizzarla al 16’, pasticcio difensivo dei granata con Bovo che si perde Belfodil, ma il palo nega il gol all’attaccante parmense. Incominciano le sostituzioni e Ventura azzecca il cambio Basha – Benassi, perché è proprio lo svizzero-kosovaro lasciato solo in area, a mettere a segno il raddoppio granata al 28’,  con un perfetto colpo di testa su cross di Molinaro. E’ il primo gol in campionato, secondo in serie A, per il centrocampista, praticamente al rientro dopo il lungo stop per il problema al piede. La partita ora s’ammoscia, anche se il Parma coraggiosamente cerca la via del gol, al 40’ occasione per Ghezzaal stoppata da Molinaro, ma il finale del tempo vede ancoira il Toro in avanti con un tiro di Quagliarella messo in angolo da un reattivo Jacobucci.
Ora la sosta permetterà ai ragazzi di Ventura si recuperare energie fisiche e mentali, per essere pronti alla ripresa a sferrare l’attacco ai posti che danno accesso all’Europa League. L’appetito vien mangiando e oggi i granata, pur essendo stati impegnati sul fronte Europa e sul fronte Campionato hanno tre punti in più rispetto allo scorso anno.
PARMA – TORINO 0-2
PARMA (3-5-2): Iacobucci; Mendes, Lucarelli, Costa; Cassani, Lila (32’ st Palladino), Nocerino (22’ st Galloppa), Jorquera, Varela; Coda (22’ st Ghezzal), Belfodil. A disp.: Bajza, Rossetto, Prestia, Lodi, Santacroce, Feddal, Mariga, Broh, Esposito. All.: Donadoni
TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres (21’ st Darmian), Benassi (20’ st Basha), Gazzi (32’ Gonzalez), El Kaddouri, Molinaro; Maxi Lopez, Quagliarella.  A disp.: Ichazo, Castellazzi, Martinez, Maksimovic, Gaston Silva, Amauri, Masiello.  All.: Ventura
ARBITRO: Mariani di Aprilia
MARCATORI: 19' pt Maxi Lopez, 28' st Basha
AMMONITI: Lucarelli, Lila, Benassi, Cassani, El Kaddouri, Jorquera
ESPULSI: 36' pt Lucarelli
22 marzo 2015


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it