Partenza lenta dei granata che subiscono il gol di Marcos Alonso, poi nella ripresa si trasformano e vanno a segno con Moretti, con Quagliarella che festeggia così al meglio la sua 300 partita in A e con un supergol di Baselli. Granata a punteggio pieno

Franco Brunetti
 
Dopo la passerella iniziale riservata alla squadra Primavera laureatasi Campione d'Italia, il Torino, sul malridotto campo dell’Olimpico, soltanto rattoppato dopo l’incontro di rugby Italia – Scozia, strapazza la Fiorentina di Paulo Sousa in rimonta dopo essere andato in svantaggio nel primo tempo, come d’abitudine. La Baselli festeggiato dopo il suo strepitoso golsquadra dei giovanotti granata è stata travolgente nel secondo tempo, contro un’avversaria che nei primi venti minuti di gara aveva espresso un ottimo calcio e aveva messo in seria difficoltà la retroguardia torinista. Avvio come da copione, si ripete la storia di Frosinone; granata un po’ impacciati e lenti con Martinez che aveva preso il posto di Maxi Lopez al centro dell’attacco, a cercare la profondità, senza successo. La Fiorntina invece inizia invece con un assalto tambureggiante alla porta difesa da Padelli e al 10’ passa in vantaggio con Marcos Alonso lesto a riprendere una palla di Ilicic, parata ma non trattenuta da Padelli. Ci prova poi l’arbitro Tagliavento a cercare di chiudere la partita al 15’ assegnando un rigore a Kalinic su un presunto intervento falloso di Avelar, salvo poi, consigliato dagli assistenti, cambiare idea e assegnare un calcio di punizione in favore dei granata. I viola continuano a pressare molto alti ed i granata sono in confusione fino al ventesimo minuto, poi gradatamente gli uomini di Ventura trovano distanze e geometrie, al 24’ Martinez per un soffio non riesce a deviare in porta, Tatarusamu lo precede in uscita bassa, un ottimo cross di Avelar. Quagliarella ci prova al 31’ ma il suo tiro è rimpallato, ancora Quaglia al 35’ in torsione di testa cerca il gol, ma Tatarusamu mette in angolo. Il ritmo dei viola cala vistosamente, ma si va al riposo con la Fiorentina in vantaggio. Nella ripresa entra in campo un Toro più convinto, che lentamente ma costantemente mette sotto la Viola, al 5’ Tatarusamu anticipa ancora una volta Martinez, poi Ventura decide di far entrare prima Maxi Lopez e poi Acquah e la manovra granata acquista più consistenza e Moretti con uno spettacolare gol in acrobazia riporta il punteggio in parità. L’azione nasce dal calcio d’angolo, palla toccata da Glick e Moretti completa l’opera. La Fiorentina sbanda ed il Toro ne approfitta: due minuti dopo Bruno Peres lancia Quagliarella, scatto bruciante dell’attaccante che porta in vantaggio il Torino e festeggia così nel migliore dei modi le sue 300 partite in serie A. Baselli si ricorda di essere stato decisivo nelle precedenti partite e galvanizzato da una sua precedente splendida giocata, tre uomini saltati in dribbling, spara dalla distanza e fissa il risultato sul 3-1 al 32’. Quagliarella avrebbe la possibilità di arrotondare il punteggio nei minuti di recupero, 49’ assist di Gazzi di testa e staffilata dalla distanza dell’attaccante di Castallamare di Stabia, ma Tatarusanu si salva in angolo. Finisce così 3-1, con Ventura che non riesce a nascondere la sua soddisfazione, con i 20.000 presenti allo stadio in delirio e con i giocatori che esultano in campo sotto la Maratona. Torino sempre primo in classifica, anche se solo dopo due giornate, e Juventus distanziata di sei punti. E anche questo dato fa notizia!.
TORINO FIORENTINA 2-1
TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi (20' st Acquah), Vives, Baselli (39' st Gazzi), Avelar; Josef Martinez (16' st Maxi Lopez.), Quagliarella. A disp.:Ichazo, Castellazzi, Gaston Silva, Molinaro, Bovo, Jansson, Stevanovic, Belotti, Amauri. All. Ventura.
FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Roncaglia; Gilberto (31' st Rebic), Mario Suarez, Borja Valero, Marcos Alonso; Ilicic (28' st Rossi), Mati Fernandez (18' st Bernarderschi); Kalinic. A disp.:Sepe, Lezzerini, Astori, Pasqual, Badelj, Vecino, Babacar. All. Paulo Sousa.
ARBITRO: Tagliavento.
MARCATORI: 10’ pt Marcos Alonso, 22’ st Moretti, 24’ st Quagliarella, 32’ st Baselli
AMMONITI: Vives, Maxi Lopez, Gonzalo Rodriguez, Marcos Alonso, Mati Fernandez
30 agosto 2015

fontefoto: Torino FC


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it