Brutta prestazione dei granata che subiscono il gioco del Carpi e le reti di Gabriel Silva, complice Padelli e di Matos. A nulla vale il rigore trasformato da Maxi Lopez

Franco Brunetti

La notte che avrebbe dovuto o potuto portare almeno una notte in testa alla classifica, si è trasformata invece in una battuta d’arresto. Toro sconfitto a Modena contro il Carpi per 2-1, prima storica vittoria in serie A della squadra carpigiana, che presentava oggi Sannino per la prima volta in panchina. Granata molli come era già successo contro ilGiampiero Ventura Chievo e Carpi invece agguerrito e sferzato dalle urla di Sannino, che si presenta al 7’ con un colpo di testa di Matos, su punizione battuta da Zaccardo, bloccata da Padelli. Il possesso palla è in mano ai padroni di casa, il Torino soffre maledettamente le assenze sulla fascia sinistra e la precaria condizione fisica di Gazzi. Il primo acuto di marca granata arriva al 24’ Zappacosta sventaglia a sinistra e Gaston Silva spara un siluro che Belec para con il petto. Matos, Martinho e Borriello sono spine nel fianco per la retroguardia granata oggi insicura su molte palle. Fiammata del Toro attorno alla mezz’ora, al 28’ Bovo passa la palla a Vives che manda al tiro Maxi Lopez, ma Galdiolo mette in angolo, al 30’quando Quagliarella riesce a tenere una palla destinata al fondo la rimette in mezzo e la difesa del Carpi traballa rischiando l’autogol e al 37’ quando Bovo allarga per Gaston Silva che mette in azione Maxi Lopez che riesce a girarsi ma il suo tiro finisce a lato. Maxi Lopez incomincia a carburare, ma è troppo poco il supporto dei centrocampisti per poter far male ad un attento Carpi. Ad inizio ripresa, dopo un’occasione per i granata al 5’ Maxi Lopez non arriva a raccogliere lo spiovente di Gaston Silva e fa cadere un difensore del Carpi anche per l’intervento dell’arbitro che ravvisa un fallo dell’argentino, ecco al 10’ la prima doccia fredda della serata, al 10’ un’azione insistita del Carpi porta al tiro Gabriel Silva, la palla incoccia il palo e con Padelli in netto ritardo carambola poi sulla schiena del portiere granbata e termina in porta. Non è serata. La squadra di Ventura punta sul vivo finalmente si sveglia, conquista un calcio d’angolo e sulla successiva mischia in area i difensori carpigiano hanno la meglio e riescono a liberare, poi è la volta di Quagliarella ad andare al tiro, Belec respinge con una mano, la palla rimane lì, ma non c’è nessun granata pronto al tap-in. Al 22’ Maxi Lopez reclama sommessamente un rigore, ma l’arbitro fa proseguire e al 27’ il Carpi raddoppia. Contropiede da manuale, Matos, Borriello, Matos che di testa anticipando Glik fuori posizione batte Padelli per il 2-0. Dei granata sembra che solo Maxi Lopez, Acquah subentrato a Gazzi e Benassi si dannino per cercare la rimonta, gli altri si limitano al compitino ed un minuto dopo il raddoppio del Carpi Maxi Lopez conquista un rigore, assist di Benassi e  aggancio in area di Galdiolo. Trasformazione perfetta, precisa e angolata, Carpi 2 – Torino 1. C’è ancora tempo per mettere una pezza a questa gara,  Ventura aveva mandato in campo anche Belotti e Martinez, ma le idee non ci sono e così malgrado l’assalto finale della Ventura-band, il Carpi conquista la prima vittoria in serie A.
CARPI-TORINO 2-1
CARPI (3-5-1-1): Belec; Zaccardo, Bubnjic, Gagliolo; Gabriel Silva, Fedele, Cofie, Martinho (24' st Bianco), Letizia; Matos (30' st Lasagna); Borriello (41' st Lazzari). A disp. Benussi, Brkic, Spolli, Wallace, Gino, Iniguez, Di Gaudio, Pasciuti. All. Sannino.
TORINO (5-3-2): Padelli; Zappacosta (28' st Martinez), Bovo, Glik, Moretti, Silva; Vives, Gazzi (15' st Acquah), Benassi; Quagliarella (21'st  Belotti), Maxi Lopez. A disp. Castellazzi, Ichazo, Mantovani, Morello, Prcic, Amauri. All. Ventura.
ARBITRO: Russo di Nola
MARCATORI:  10' st Padelli (aut.), 27' st Matos, 29' st Maxi Lopez (rig.)
AMMONITI: Martinho, Gaston Silva, Lazzari
3 ottobre 2015


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it