Granata sconfitti al S. Paolo per 2-1. La rete granata su rigore firmato da Quagliarella

Franco Brunetti

Continua la tradizione sfavorevole al Torino allo stadio S. Paolo di Napoli; anche questa sera infatti i granati sono stati battuti 2-1 dal Napoli, ma la Ventura-band esce comunque dal S. Paolo con l’onore delle armi. Gara praticamente giocata e decisa nel primo tempo dove a fare la differenza è stata la enorme differenza di classe dei top player di Sarri nei confronti di quelli granata. Il Torino ha messo in campo organizzazione tattica, corsa e grinta ma non è bastato, perché molto spesso nei match contro le big la sola organizzazione tattica non è sufficiente perché basta una sbavatura difensiva, come è capitato stasera e tutto l’impianto salta. Parte subito forte il Napoli e al 7’ Padelli sventa in angolo una incursione di Callejon e subito dopo sugli sviluppi dell’angolo una girata di Higuain esce di poco. Ancora Padelli in evidenza all’11’ su un tiro velenoso di Callejon, il portiere granata si allunga e mette in angolo. Il gol è solo rimandato di poco, il Napoli quando si distende in velocità con tocchi di prima è uno spettacolo ed infatti su uno di questi nasce l’azione del primo gol, Higuain smista sulla sinistra a Callejon che rimette al centro dove Insigne con una palombella uccella Padelli leggermente fuori dai pali: gol e azione davvero pregevoli. I granata comunque ci provano e Molinaro al 26’ mette in mezzo un bel cross che Quagliarella gira benissimo di testa ma Reina compie una prodezza e para il tiro dell’attaccante granata. Il lato sinistro del Napoli, dove opera Ghoulam è il lato debole della difesa dei partenopei e lì si infila al 32’ Bruno Peres che giunto in area al momento del cross viene atterrato dallo stesso Ghoulam. Rigore ineccepibile trasformato al 33’ da Quagliarella, pur con qualche brivido perché Reina intuisce e tocca la palla senza trattenerla. Al 41’ il gol che condanna i granata alla sconfitta, Ghoulam smista ad Insigne che di prima innesta Hamsik, Glik non sale per metterlo in fuorigioco, Acquah fuori posizione non riesce a contrastarlo e Padelli si fa infilare sul suo primo palo. La frittata è fatta. Tutti negli spogliatoi per il the caldo ed i rimproveri di Ventura. Dopo un primo tempo giocato con buona intensità e ritmo, la ripresa non offre un granché, se non al 16’ una punizione di Insigne che scheggia la parte superiore della traversa della porta difesa da Padelli. Al 21’ Ventura sostituisce l’evanescente Belotti con Maxi Lopez e l’argentino crea subito una favorevole occasione al 31’, grandissimo recupero di palla a tre quarti campo,  cross in mezzo dal fondo, ma nessun compagno aveva seguito l’azione ad eccezione di Acquah che arriva in ritardo sul traversone, Dopo l’espulsione di Sarri e Ventura, ancora un’azione personale al 42’ di Mertens il cui tiro ad incrociare lambisce il palo e un cross al 44’ di Zappacosta girato in porta di tacco da Maxi Lopez che non crea nessun problema a Reina.  Napoli che continua la sua rincorsa al vertice della classifica, Torino sempre ancorato ai suoi 22 punti, che a questo punto incominciano ad essere pochi.
NAPOLI-TORINO 2-1
NAPOLI (4-3-3) Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Lopez (29' st Allan), Valdifiori, Hamsik (43' st Chalobah); Callejon, Higuain, Insigne (23' st Mertens). A disp.: Rafael, Gabriel, Maggio, Chiriches, Luperto, Strinic, Dezi, El Kaddouri, Gabbiadini. All.: Sarri
TORINO (3-5-2) Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres (29' st Zappacosta), Acquah (36' st Benassi), Vives, Baselli, Molinaro; Belotti (21' st Maxi Lopez), Quagliarella. A disp.: Ichazo, Castellazzi, Prcic, Gaston Silva, Jansson, Pryyma, Martinez, Gazzi. All.: Ventura
ARBITRO: Di Bello di Brindisi
MARCATORI: 16’ pt  Insigne, 33’ st Quagliarella (rig.), 41’ pt  Hamsik
AMMONITI: Higuain, Albiol, Acquah, Baselli, Glick, Bovo
ESPULSI: 34’ st  Sarri e Ventura
6 gennaio 2016


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it