Finisce 2-1 in favore dei partenopei che vanno a segno con Higuain e Callejon. Di Bruno Peres il gol granata

Franco Brunetti

Il Torino firma il lasciapassare per il secondo posto al Napoli di Sarri, che nell’ultima di campionato dovrà incontrare al S. Paolo il Frosinone già retrocesso. E’ un Toro che si spegne all’11’, quando al temine di un’azione da manuale, sventagliata di Bruno Peres da sinistra a destra per Zappacosta e cross per Belotti che altanticipa Allan e segna, l’arbitro Damato annulla per fuorigioco del “Gallo” granata. Sulla ripresa del gioco infatti su un rinvio centrale di Jansson Hamsik riprende palla serve Higuain che sigla il suo gol numero 33 in campionato. Poi dopo una reazione d’orgoglio dei granata con Bruno Peres che scende come un caterpiller saltando quattro avversari con Benssi che tenta il tiro due volte e viene rimpallato ed infine il tiro telefonato di Martinez viene parato agevolmente da Reina, c’è solo il Napoli in campo, il Torino non riesce più a contrastare a centrocampo il gioco tecnico e veloce degli uomini di Sarri e la difesa mostra peccati di gioventù. E così il Napoli raddoppia al 20’, Insigne fa velo per Hamsik che raccoglie e crossa in mezzo dove Callejon tutto solo può indisturbato battere Padelli. Il Toro rischia il colpo del ko al 23’ mas Higuain, sempre su assist di hamsick centra la base interna del palo, poi al 29’ Insigne al volo impegna Padelli in una parata difficile e zappa costa libera l’area. Nella ripresa il Napoli abbassa i ritmi e con alcuni uomini stanchi concede qualche opportunità ai granata che riaprono la partita con Bruno Peres al 20’, autore di una palombella a scavalcare Reina che riesce solo a smanacciare la palla ma non a impedirgli di varcare la linea bianca. Gli assalti del Torino, entra anche Immobile al posto di Martinez, non producono più occasioni gol e l’espulsione di Vives al 47’ per doppia ammonizione, costringono i granata a giocare in inferiorità numerica gli ultimi minuti.
TORINO – NAPOLI 1-2
TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Jansson, G. Silva; Zappacosta (28' st Molinaro), Acquah (7' st Baselli), Vives, Benassi, Bruno Peres; Belotti, Martinez (33' st Immobile). A disp.:Ichazo, Castellazzi, Glik, Maksimovic, Moretti, Farnerud, Obi, Gazzi, Maxi Lopez. All. Ventura.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (36' st David Lopez); Callejon (38' st El Kaddouri), Higuain, Insigne (28' st Mertens). A dsisp.: Rafael, Gabriel, Regini, Strinic, Maggio, Chiriches, Grassi, Valdifiori, Gabbiadini. All. Sarri.
ARBITRO: Damato di Barletta
MARCATORI: 12’ pt Higuain, 20’ pt Callejon, 20’ st Bruno Peres
AMMONITI: Albiol, Vives, Jansson, Bovo, Benassi
ESPULSO: 47’ st Vives
8 maggio 2016

fontefoto: TorinoFC


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it