La squadra di Mihjlovic vittoriosa sul Chievo per 3-1, in gol Ljaljic, Zappacosta, Iago Falque per il Torino, mentre il gol del Chievo porta la firma del sempiterno Pellissier

Franco Brunetti

Il nuovo modulo del Torino paga ancora tre punti. Tre punti che valgono il nono posto in classifica generale, ma soprattutto valgono un Ljaljic nuovamente al centro del gioco. Il Chievo in formazione rimaneggiata ha così dovuto inchinarsi di fronte alla qualità della formazione granata. Mihajlovic rinuncia a Zappacosta altfebbricitante e dà spazio a De Silvestri, per il resto la solita formazione con Acquah e Boyé, ma con la novità del rientro di Avelar dopo il calvario durato oltre un anno, come terzino sinistro di spinta. Nel primo tempo i granata provano i riflessi di Sorrentino al 5’ con Ljaljic e all’8’ colpiscono la traversa con un tiro di Boyé deviato da un difensore clivense. I granata tengono in mano la gara con il possesso palla, ma senza creare grossi grattacapi a Sorrentino. Al 24’ Mihajlovic deve sostituire De Silvestri vittima di un problema muscolare con Zappacosta e al 39’ il baby Depaoli riesce a chiudere la visuale di tiro a Boyè che aveva davanti la porta teoricamente scoperta. Nella ripresa i granata sbloccano la partita al 7’ palla riconquistata da Iago Falque, servizio per Ljaljic che insacca l’1-0. All’11’ il raddoppio, Avelar batte un corner , la difesa del Chievo allontana, palla a Zappacosta che si inventa un tiro al volo che non lascia scampo a Sorrentino. La partita sembra in cassaforte, ma il Chievo la riapre al 20’ con Pellissier su assist di Inglese. Sembra di rivedere un film già visto, con rimonta finale dell’avversario ed invece al 30’ Belotti ruba palla a Radovanovic e serve Iago Falque , che con un sinistro a fil di palo porta a tre i gol dei granata. Belotti cerca inutilmente gloria personale , ma non è giornata: il Toro riesce a vincere anche senza i gol di Belotti.
CHIEVO – TORINO 1-3
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Spolli, Dainelli, Depaoli (38' st Izco); Castro, Radovanovic, Hetemaj (24’ st Kiyine); Birsa (20’ st Gakpè); Inglese, Pellissier. A disp.: Seculin, Confente, De Guzman, Cesar, Pogliano, Oprut, Bastien, Troiani, Robbas. All.: Maran
TORINO (4-2-3-1): Hart; De Silvestri (24’ pt Zappacosta), Rossettini, Moretti, Avelar (38' st Barreca); Acquah, Baselli (33' st Valdifiori); Iago Falque, Ljajic, Boyé; Belotti. A disp.: Padelli, Cucchietti, Castan, Carlao, Lopez, Gustafson, De Luca, Rossetti. All.: Mihajlovic
ARBITRO: Mariani di Roma
MARCATORI: 7’ st Ljajic, 11’ st Zappacosta, 20’ st Pellissier, 30’ st Iago Falque
AMMONITI: Kiyine, Zappacosta
23 aprile 2017

fontefoto: Torino FC


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it