Col Crotone pareggio 2-2, nel primo tempo con i granata inconsistenti i padroni di casa passano in vantaggio con Rohen, poi nella ripresa Iago Falque ristabilisce la parità, ma Martella riporta in vantaggio la squadra di Nicola. De Silvestri al 47’ in pieno recupero riacciuffa il pareggio

Franco Brunetti

Partitaccia del Torino allo Scida di Crotone. Dal Torino, pur orfano di Belotti – al suo posto Sadiq - si attendeva una prestazione fatta di carattere, grinta e alttecnica che avrebbe dovuto mantenere la squadra nei piani alti della classifica  ed invece i granata sono stati inesistenti per tutto il primo tempo, hanno spinto e pressato nella ripresa fino al gol, poi si sono nuovamente adagiati e al gol segnato da Martella che ha riportato giustamente il Crotone in vantaggio al 19’, hanno replicato solo al 47’ con De Silvestri che con furbizia è riuscito a realizzare di testa su battuta di calcio d’angolo.  La squadra di Nicola ha messo in campo tutto quello che aveva, grinta, aggressività e coraggio, cercando di giocare facile e con ordine, conscia dell’inferiorità tecnica rispetto agli avversari.  Primo tempo sonnacchioso, il Crotone è subito aggressivo e passa al 25’ con Rohden, Trotta allarga sulla sinistra per l'esterno svedese che si accentra e fa partire un destro perfetto sul secondo palo che supera Sirigu. Il Crotone potrebbe raddoppiare al 28’ Trotta gira in area una palla per l'inserimento di Mandragora che però manca l'aggancio decisivo e l’azione sfuma. Il Torino dà segni di risveglio e incomincia a macinare gioco anche se cerca sempre le vie centrali che sono sempre molto intasate, al 35’ Rincon ci prova dalla distanza e Cordaz raccoglie senza problemi la palla, al 39’ Iago Falque ci prova ma il tiro è completamente sballato, al 41’ ci prova Ljaljic dalla distanza e al 44’ ci prova anche Niang ma Cordaz si oppone con i pugni. I granata scendono in campo nella ripresa con un altro spirito combattivo, e si rendono subito pericolosi al 1’ con un tiro di Iago Falque messo in moto da Ljaljic e poi con un colpo di testa di De Silvestri alto, al 3’ con un’iniziativa personale di Sadiq, al 7’ è Ljalic a pennellare una punizione perfetta che Corda zriesce a smanacciare sulla linea impedendo alla palla di entrare. Poi all’8’ dopo un rimpallo, la palla arriva a Iago Falque che, dal limite dell’area con un  sinistro a giro batte Cordaz. Il Crotone non riesce più ad esprimere l’intensità mostrata nel primo tempo e ancora Cordaz al 13’ deve salvare su Niang servito da una perfetta punizione a scavetto di Ljaljic. I granata però poco alla volta mollano nuovamente la presa e al 19’ il Crotone si riporta in vantaggio con una azione in velocità, Simy mette in azione Martella che con un puntone di sinistro mette in rete. Ci si aspetta la reazione dei granata e invece niente, a nulla servono anche i cambi di Mihajlovic; si arriva così al 47’ quando i tifosi del Crotone stanno pregustando la vittoria insperata, dagli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Ljajic, De Silvestri anticipa con grande furbizia Rohden e di testa, batte Cordaz. Larini al 48’ rischia di far saltare le coronarie ai granata, ma per fortuna Sirigu riesce a mettere in angolo. Il Toro senza Belotti conferma di non saper vincere, questo il responso dallo stadio Scida di Crotone.
CROTONE-TORINO 2-2
 CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian (st 37' Faraoni); Trotta (st 9' Nalini), Simy (st 49' Budimir). A disp.: Latella, Viscovo, Romero, Izco, Pavlovic, Simic, Cabrera, Crociata. All.: Nicola.
TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Moretti, Molinaro; Rincon (st 36' Boyè), Baselli; Falque, Ljajic, Niang; Sadiq. A disp.: Milinkovic-Savic, Ichazo, Bonifazi, Valdifiori, Burdisso, Ansaldi, Gustafson, De Luca, Edera, Berenguer. All.: Mihajlovic.
ARBITRO: Valeri di Roma 2
MARCATORI: 25' pt Rohden, 8' st Iago Falque, 19' st Martella, 47' st De Silvestri  
AMMONITI: Ajeti
15 ottobre 2017

fontefoto: Torino FC


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it