I granata disputano un’ottima partita e vanno a segno con Iago Falque nel secondo tempo, l’Inter risponde con il gol del neo entrato Eder. Vecino nel finale colpisce la traversa

Franco Brunetti

Prova del nove per il Torino sul prato di S. Siro contro l’Inter: c’è da verificare se la vittoria contro il Cagliari è stata solo episodica o se effettivamente i granata altsi sono messi sulla buona strada. Ebbene il responso è positivo, i ragazzi di Mihajlovic hanno sfornato contro l’Inter una prestazione di carattere, condita da preziosismi tecnici e tanta abnegazione e sacrificio. Il tecnico serbo rispolvera in difesa Burdisso, 36 anni e mezzo e con sei mesi di inattività e la difesa granata non soffre e non sbanda davanti alle folate di Candreva o Peresic sulla fasce ed ai tentativi di Icardi al centro; ne esce una bella partita, di fronte a oltre 70.000 spettatori, con due squadre votate al gioco offensivo. Spalletti dal canto suo ripresenta per la quinta volta la stessa formazione. L’Inter prova a fare la partita, ma è Baselli al 9’ a trovarsi sui piedi la prima palla gol della partita, il suo tiro termina però alto. Il talentino granata va ancora al tiro al 14’ e Handanovic para in qualche modo. La partita è bella, combattuta e con parecchi capovolgimenti di fronte, al 18’ è la volta di Vecino ad impegnare Sirigu, Icardi al 23’calciando al volo la palla su un bel traversone di Candreva, si divora una ottima occasione permettendo al portiere granata una facile parata, poi il tiro di Gagliardini al 25’ termina alto. Il Toro cerca di mettere pressione all’Inter, ma è Skrinar di testa al 37’ su azione successiva ad un corner, su spizzata di Vecino, a costringere Sirigu ad un gran salvataggio. Brivido al 43’ quando Burdisso scivolando per fermare un tiro stoppa il pallone prima con l'anca poi con il braccio, per Orsato e per la Var, è tutto regolare. Il Toro reagisce al 47’ cross di Ansaldi per Baselli che di testa indirizza a rete, ma Sirigu gli nega il gol. La ripresa, molto vivace, inizia con  un cross di Nagatomo al 4’ per Vecino che di testa impegna severamente Sirigu. Su un capovolgimento di fronte al 7’ è Belotti a impegnare Handanovi con un tiro a fil di palo e al 14’ il Toro passa in vantaggio, Iago Falque riceve palla a destra da De Silvestri, si accentra e pur pressato da quattro avversari calcia sul primo palo, bruciando Handanovic. Il gol stordisce l’Inter, Obi non ne approfitta al 22’ mettendo a lato di tesdta un pallone teleguidato da Ljaljic con un magistrale calcio di punizione e allora Spalletti immette forze fresche, dentro Eder per Gagliardini. Skrinar va vicino al pareggio con un colpo di testa, Mihajlovic toglie Obi per Acquah e poi Spalletti manda in campo Brozovic per Nagatomo. Siamo alla mezz’ora ed il forcing interista si fa più concreto e al 34’ arriva il pareggio, Peresic crossa per Icardi che fa sponda per Eder solo a centro area, tiro facile e palla in rete. MIhajlovic inserisce Niang per Iago Falque nella speranza che il francese sfrutti gli spazi che l’Inter lascia in difesa, ma è ancora Vecino a far tremare i polsi ai granata al 43’ con un terrificante tiro che sbatte sulla traversa. La partrita ormai è ai titoli di coda ed il risultato non cambierà più. Buon punto per i granata, meno per i nerazzurri impegnati nella lotta al vertice.
INTER-TORINO 1-1
INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda Nagatomo (31' st Brozovic); Vecino, Gagliardini (24' st Eder); Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi.A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Santon, Dalbert, Cancelo, Joao Mario, Karamoh. All. Spalletti.
TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Burdisso, Ansaldi; Obi (28' st Acquah), Rincon, Baselli; Iago Falque (37' st Niang), Belotti, Ljajic (44' st Berenguer). A disp.:Milinkovic-Savic, Ichazo, Moretti, Lyanco, Molinaro, Valdifiori, Gustafson, Edera, Boyé. All. Mihajlovic.
ARBITRO: Orsato di Schio.
MARCATORI: Iago Falque (T) al 14', Eder (I) al 34' s.t.
AMMONITI:  Vecino, Burdisso, Rincon, Skriniar, Brozovic, Acquah
5 novembre 2017

fontefoto: TorinoFC


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it