Contro il Milan finisce 0-0. Sirigu salva i granata con alcuni interventi importanti e Donnarumma salva il Milan nel finale con un eccezionale doppio intervento su Belotti e Iago Falque

Franco Brunetti

Senza gol la sfida al Meazza tra Milan e Torino, ma Mihajlovic tutto sommato può essere soddisfatto perché la squadra di Montella ha avuto in mano il gioco altper larghi tratti di partita, senza riuscire però a finalizzare grazie anche ad alcune parate importanti di Sirigu, ma il Toro ha anche sfiorato il colpaccio nel finale con Belotti e Iago Falque trovando un Donnarumma fenomenale. E’ il terzo pareggio consecutivo per i granata , un punto che allontana sempre più il Torino ed il Milan dalla zona alta della classifica e di conseguenza dalla speranza di disputare il prossimo anno la Europa League. Brutto primo tempo del Torino, involuto e incapace di organizzare gioco. La difesa granata va in apnea già al 5’ Suso libera Kalinic davanti alla porta, il suo destro rasoterra scheggia il palo alla destra di Sirigu, ma l'arbitro ferma tutto per il fuorigioco dell'attaccante milanista. Sirigu entra in azione già al 9’ volando a deviare una punizione di Suso. Al 20’ i granata esultano, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, sponda di Belotti per Obi, che tocca la palla col braccio, poi Burdisso manda la palla in rete, ma l’arbitro Irrati aveva già fermato il gioco. La prima clamorosa occasione gol per il Milan arriva al 23’ traversone di Zapata per André Silva che di fronte a Sirigu colpisce col destro in spaccata, ma manca incredibilmente la porta. Bonucci al 23’ al volo, ma Obi fa scudo e la palla finisce in corner. I ritmi si abbassano e solo al 42’ subisce un’accelerazione, Kalinic ruba palla a N'Koulou, appoggio sbagliato a André Silva, Suso recupera il pallone, ma calcia fuori da buona posizione. Il Milan rientra in campo deciso a perforare la difesa granata e per sette minuti i granata sono assediati, l’azione più pericolosa la crea Bonucci al 7’, sale palla al piede e allarga per Suso che gli ritorna la palla, diagonale destro sull'esterno della rete con  Kalinic e Bonaventura liberi al centro area. Il Toro si sveglia e al 14’ Niang dalla destra crossa e Obi per un soffio non riesce a deviare. Si rivede il Milan al 17’ con una doppia occasione per Kalinic, Bonucci crossa dalle retrovie, colpo di testa sul primo palo del croato respinto da Sirigu, riprende Kalinic e tira ma ancora una volta Sirigu c’è. Il Toro chiude la partita in avanti, 38’ una bella azione Baselli – Belotti - Iago Falque, finalizzata dallo spagnolo con un sinistro non lontano dal palo, poi al 40’ l’occasione d’oro per i granata per sbancare S. Siro: Ansaldi dalla sinistra crossa, Belotti prende l’ascensore e colpisce di testa, ma Donnarumma salva con le punta delle dita poi sulla palla irrompe Iao Falque ma il suo tiro è ancora salvato da Donnarumma con l’aiuto di Montolivo. Colpo di coda del diavolo, al 47’ André Silva sfonda per vie centrali e libera Calhanoglu al tiro, ma Sirigu riesce ad alzare la palla sopra la traversa e poco dopo Cutrone va in gol, ma l’arbitro Irrati annulla per fuorigioco.
MILAN-TORINO 0-0
MILAN (3-5-2): G. Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Suso, Kessie, Montolivo, Bonaventura (26' st Calhanoglu), Rodriguez; André Silva, Kalinic (32' st Cutrone). A disp.: Storari, A. Donnarumma, Gomez, Musacchio, Paletta, Antonelli, Bellanova, Locatelli. All. Montella.
TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Burdisso, Ansaldi; Baselli (42' st Acquah), Rincon, Obi; Niang (dal 31' s.t. Boyé), Belotti, Ljajic (24' st Iago Falque). A disp.: Milinkovic-Savic, Molinaro, Bonifazi, Moretti, Evangelista, Valdifiori, Gustafson, Edera, Berenguer. All. Mihajlovic.
ARBITRO: Irrati di Pistoia.
AMMONITI Burdisso, Rincon
26 novembre 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it