La prima volta di N’Koulou non è sufficiente al Torino per battere l’Atalanta: finisce 1-1 il pareggio atalantino porta la firma di Ilicic

Franco Brunetti

Ancora un pareggio per i granata, questa volta contro l’Atalanta di Gasperini; prosegue quindi il campionato anonimo della squadra di Mihajlovic che nonaltriesce a trovare il guizzo per diventare grande e puntare decisamente ad un posto in classifica che gli permetta la partecipazione all’Europa League. I granata in verde per onorare la Chapecoense nel primo anniversario della scomparsa della squadra brasiliana, hanno fallito un’altra ghiotta occasione contro una potenziale avversaria. Il tecnico granata si affida ai soliti undici lasciando in panchina i vari Lyanco, Barreca, Acquah e Niang in tribuna. Primo tempo giocato con grande frenesia e con molti errori da ambo le parti con poche le occasioni gol, una punizione di Ljaljic al 23’ fuori ed una bella ripartenza al 28’ di Kurtic con tiro messo in angolo da De Silvestri. Alla mezz’ora si sveglia Ljaljic fino a quel momento poco servito dai compagni e nel giro di due minuti il serbo confeziona due pregevoli palle gol: 33’ imbucata di Ljaljic per Obi e solo un bell’intervento di Berisha che si stende salva l’Atalanta; un minuto dopo ancora Ljaljic è autore di un’azione caparbia in area di rigore, dribbla tre avversari nello stretto e davanti a Berisha scarica il tiro che il portiere atalantino riesce però ad intercettare. Il Toro continua a spingere e al 46’ arriva il gol di N’Koulou, sull’angolo battuto perfettamente da ljaljic il francese anticipa Caldara e segna il suo primo gol italiano. Il secondo tempo è un’altra musica, l’Atalanta inizia a giocare mentre il Torino sembra aver lasciato negli spogliatoi il ritmo e la grinta sfoderata nel primo tempo. Gasperini inserisce Ilicic al posto di Kurtic e la partita cambia volto. Il Toro avrebbe l’occasione per raddoppiare con Ljaljic ed al 5’ Petagna manca la deviazione sotto porta. Il gol atalantino comunque è nell’aria e arriva al 9’, l’assist di Petagna è perfetto e l’attaccante servito sul filo del fuorigioco con la difesa granata ferma, batte agevolmente Sirigu. Il Toro rischia nuovamente al 13’ su un tiro di Petagna e al 24’ quando Ilicic manca la deviazione vincente a centro area su cross del solito Petagna e la palla si perde a fil di palo. Al 26’ ovvero al 71’ della gara lo stadio grande Torino tributa un lungo applauso in memoria dei 71 morti nell’incidente aereo della Chapecoense. L’ingresso di Boyè al posto di Obi alla mezz’ora rianima Belotti che trova finalmente una sponda in avanti e al 31’ è Berisha a compiere il miracolo sul tiro in diagonale del Gallo. Al 35’ Sirigu mette in angolo una doppia conclusione degli atalantini e al 38’ ancora Ilicic serve il Papu Gomez, ma De Silvestri riesce ad intercettare e a mettere in angolo. Dopo un’azione in progressione di Belotti al 46’ che avrebbe meritato miglior attenzione da parte dei compagni, Sirigu al 47’ deve intervenire in area su Gomez compiendo sicuramente fallo da rigore, ma il Papu era scattato in fuorigioco.  Finisce così 1-1, risultato sostanzialmente giusto.
TORINO-ATALANTA 1-1
TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Ansaldi (15' pt Barreca); Obi (28' st Boyé), Rincon, Baselli; Falque (35' st Edera), Belotti, Ljajic. A disp.: Ichazo, Milinkovic, Molinaro, Moretti, Lyanco, Valdifiori, Acquah, Gustafson, Berenguer. All. Mihajlovic.
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtic (1' st Ilicic); Gomez, Petagna (28' st Cornelius). A disp.: Gollini, Rossi, Castagne, Paolomino, Mancini, Haas, Vido, De Roon, Gosens, Orsolini, Schmidt. All. Gasperini.
ARBITRO: Tagliavento di Terni.
MARCATORI: 46’ pt N’Koulou, 9’ st Ilicic
AMMONITI Obi, Masiello, Baselli, Toloi
2 dicembre 2017

fontefoto: TorinoFC


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it