Finisce 1-1 tra Novara e Perugia al gol di Maniero risponde Cerri.

Franco Brunetti

Finisce con un salomonico pareggio la gara tra Novara e Perugia, un punto ciascuno che fa muovere la classifica delle due squadre, ma con il Perugia che si altrammarica per non aver portato via dal Piola di Novara i tre punti. La partita entra nel vivo sin dai primi minuti al 6’ il Novara va vicino al gol con un colpo di testa di Calderoni deviato in calcio d’angolo da un tocco di Volta. La risposta del Perugia non si fa attendere, al 15’ girata in acrobazia di Buonaiuto, chew Montipò mette in angolo e al 21’ uno scambio Cerri-Del Prete, porta l’esterno del Grifo in area ma il suo sinistro è sbilenco. Ancora una chance per il Novara al 27’ con Di Mariano che  supera Belmonte in velocità e va alla conclusione, ma mette la palla a lato, poi il Perugia costruisce due ghiotte occasioni, la prima al 33’ punizione di Colombatto dal limite, il sinistro è respinto in tuffo da Montipò, la seconda al 44’ con Cerri, che di testa da posizione ravvicinata non inquadra alla porta. Nella ripresa al 1’ il Novara sblocca il risultato, Maniero, ottimamente ottimamente dal neo entrato Chaji,  mette all’incrocio dei pali. Il Perugia si butta in avanti alla ricerca del pareggio e al 14’ Di Carmine mette una gran palla per Cerri, che va alla conclusione esaltando i riflessi di Montipò. Il Novara alleggerisce la pressione al 15’ e va vicino al raddoppio, Di Mariano si invola sulla tre-quarti e scaglia un fendente che fa tremare la traversa. Il Perugia cerca il gol con Di Carmine al 17’ con Del Prete un minuto dopo, con Di Carmine che supera Montipò con un pallonetto al 30’ e arriva al pareggio al 34’ traversone di Del Prete per Cerri che stavolta non sbaglia e supera Montipò. La squadra di Breda insiste alla ricerca della vittoria e nel giro di tre minuti costruisce altrettante palle gol: 39’ Di Carmine va al tiro, Montipò risponde con una grande parata, 40’ con Bonaiuto che mette a lato, 41’ con Cerri di testa. L’ultima occasione per il Grifo al 47’ ma la difesa del Novara riesce a reggere seppur con fatica.
NOVARA – PERUGIA 1-1
NOVARA (3-4-1-2): Montipò; Golubovic, Troest, Mantovani; Dickmann, Moscati, Casarini, Calderoni; Di Mariano (21’ st Sciaudone); Da Cruz (1’ st Chajia), Maniero (35’ st Macheda). A disp.: Benedettini, Farelli, Beye, Del Fabro, Orlandi, Ronaldo, Schiavi, Sansone. All.: Corini.
PERUGIA (4-4-2): Nocchi; Zanon, Volta, Monaco, Pajac (20’ st Belmonte ); Del Prete (43’ st Bandinelli), Bianco, Colombatto (25’ st Terrani), Buonaiuto; Cerri, Di Carmine. A disp.: Santopadre, CasaleDossena, Coccolo, Brighi, Han, Choe. All.: Breda.
ARBITRO: Nasca di Bari
MARCATORI: 1’ st Maniero, 34’ st Cerri
AMMONITI: Volta
21 dicembre 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it