I crociati dominano la gara vincendo 3-0, a segno Lucarelli, Calaiò e Scavone. Sansone a tempo scaduto sbaglia un rigore

Franco Brunetti

Il Novara, reduce dalla vittoria interna contro il Carpi, andava a caccia del quinto successo esterno ed invece al Tardini di Parma la squadra di Corini è stata sonoramente battuta 3-0 dai crociati. Dopo una fase di studio iniziale, dove il Novara è stato sfortunato al 17’ quando su una punizione di Ronaldo, la palla finisce sul palo e poi tra le braccia di Frattali che la blocca sulla riga, è il Parma a conquistare la metà campo proponendosi sempre più sovente dalle parti di Montipò. Al 21’ il portiere novarese deve distendersi per mettere in angolo un tiro di Scozzarella, poi al 23’ è Iacoponi a non inquadrare la porta su un preciso cross di Siligardi ed infine Montipò è bravo al 27’ ad anticipare con la mano, rischiando in una uscita a terra, ad anticipare Galdiolo che aveva cercato di prolungare in porta la palla. Il Novara cerca di affidarsi a rapidi contropiede sfruttando i lanci di Ronaldo, ma è il Parma ora a comandare la partita chiudendo la squadra di Corini nella sua metà campo. Le occasioni gol si fanno via via più nitide, al 39’ il Novara rischia grosso, Siligardi invita Montipò all’uscita, l’aggira e serve al centro per Calaiò che Mantovani riesce però ad anticipare, ma al 42’ il Parma passa in vantaggio: punizione di Scozzarella, mischia in area, ci provano Gagliolo e  Lucarelli a spingere la palla in rete ed il gol è assegnato al capitano. I piemontesi protestano vivacemente, si accende una mischia in campo dove il portiere del Parma è tra i più attivi: l’arbitro riesce a riportare la calma ammonendo però Frattali. Al 43’ la difesa del Novara si addormenta su una palla che sta per finire sul fondo, Calaiò è lesto e furbo e se ne impossessa superando Mantovani che lo agguanta in area. Cartellino rosso per il difensore e rigore per il Parma con Calaiò che con freddezza realizza al 47’. La partita sembra ormai chiusa per un Novara in inferiorità numerica e sotto di due gol, ma ad inizio ripresa al 4’ è Di Mariano ad impegnare dalla distanza Frattali. Il Parma è bravo a gestire la gara, aggredendo il Novara e costringendolo sempre a difendersi, i novaresi  cercano il colpo fortunato sulle palle inattive, come al 23’ quando una punizione di Ronaldo mette Chiosa in condizione di tirare a rete nell’area piccola, la palla incoccia la schiena di Munari, si accende una mischia a quattro poi alla fine Frattali riesce a far sua la palla. Corini cerca di dare una scossa inserendo Sansone, rendendo così il Novara più offensivo, ma la mossa non dà i frutti sperati, la musica non cambia, al 28’ Insigne con un sinistro a giro costringe Montipò a rifugiarsi in angolo e poi al 32’ il Parma chiude definitivamente la gara con Scavone che di testa raccoglie un suggerimento di Di Gaudio. Il Novara avrebbe la possibilità di salvare l’onore quando a tempo ormai scaduto, al 48' beneficia di un rigore per un fallo di mani in area , ma Frattali è bravo a neutralizzare il tiro di Sansone.
PARMA – NOVARA 3-0
PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari (35′ st Vacca), Scozzarella, Scavone; Siligardi (16′ st Insigne), Calaiò (27′ st Ceravolo), Di Gaudio. A disp. Nardi, Di Cesare, Mazzocchi, Baraye, Ramos, Frediani, Barillà, Sierralta, Dezi. All. D’Aversa.
NOVARA (3-5-2): Montipò; Golubovic, Mantovani, Calderoni; Dickmann, Moscati, Ronaldo (28′ st Sansone), Sciaudone, Di Mariano; Macheda (1′ st Chiosa), Maniero (35′ st Casarini). A disp. Farelli, Marricchi, Troest, Beye, Maracchi, Schiavi, Orlandi, Bove, Stoppa. All. Corini
ARBITRO: Saia di Palermo
MARCATORI: 42′ pt Lucarelli, 47′ pt Calaiò (rig), 32′ st Scavone
AMMONITI: Di Gaudio, Lucarelli, Mantovani, Frattali, Ronaldo, Maniero, Vacca
ESPULSO: 45′ pt Mantovani per doppia ammonizione.
NOTE: 48′ st Frattali para un rigore a Sansone.
27 gennaio 2018


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it