La squadra di Grassadonia perde 3-0. La svolta della gara con l’espulsione di Konate ad inizio secondo tempo. Ora la classifica preoccupa

Anselmo Mazzateo

La Pro Vercelli esce dallo stadio Tardini di Parma con tre reti sul groppone ed una posizione in classifica che si fa sempre più preoccupante. Il Parma, pur altsenza Calaiò e Ceravolo, conferma di essere squadra con ambizioni di promozione e fin dai primi minuti mette sotto pressione la difesa dei piemontesi. L’attivissimo Insigne nei primi minuti mette i brividi al portiere della Pro andando vicino al gol al 7’ calciando magistralmente una punizione, all’8’ ricevuto un pallone da Galdiolo calciando con un pallonetto di poco alto sopra la traversa, all’11’ con un diagonale che sfiora il palo opposto. Al 35’ è però la pro ad andare vicino al gol con Morra, che su un cross dalla destra di Bifulco sul secondo palo, da buona posizione non centra la porta con il sinistro. Parma sempre all’assalto della porta di Marcone, al 37’ su battuta di calcio d’angolo, il pallone attraversa tutta l’area piccola e arriva dalle parti di Scavone, il quale però non trova la giusta coordinazione per ribadire in rete da pochi passi. Sul finire del tempo,al 43’ gol di Morra annullato alla Pro per fuorigioco dell’ex Torino tra le veementi proteste dei giocatori in maglia bianca. La svolta della partita all’8’ della ripresa Baraye é atterrato al limite dell'area da Konatè che, in quanto ultimo uomo, viene espulso dall'arbitro Martinelli. Batte la punizione Insigne e questa volta è gol. Il colpo del ko due minuti dopo: assist di Di Gaudio per Scavone che salta Marcone e deposita in rete. Al 19’ la Pro sciupa la possibilità di riaprire la partita, Morra si presenta a tu per tu col portiere ma si lascia ipnotizzare: Frattali che respinge. All'ultimo minuto regolamentare arriva il 3-0 a firma di Corapi da poco entrato in sostituzione di Scozzarella.
PARMA – PRO VERCELLI 3-0
PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi (37’ st Scaglia), Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari, Scozzarella (35’ st Corapi), Scavone; Insigne, Baraye, Di Gaudio (20’ st Frediani). A disp.: Nardi, Ramos, Barillà, Nocciolini, Germoni, Siligardi, Sierralta, Dezi, Dini. All. D’Aversa
PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone; Ghiglione, Konate, Bergamelli, Mammarella; Altobelli, Vives, Castiglia; Bifulco (11’ st Bruno), Raicevic (32’ st Della Morte), Morra (24’ st  Polidori). A disp.: Nobile, Berra, Rocca, Vajushi, Barlocco, Gilardi, Pugliese, Grossi, Germano. All. Grassadonia
ARBITRO: Martinelli di Roma
MARCATORI: 10’ st  Insigne, 12’ st Scavone, 45’ st Corapi
AMMONITI: Castiglia, Lucarelli, Vives, Bruno
ESPULSI: 7’ st Konate
2 dicembre 2017


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it